Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoti: a Carrara cornicioni caduti, domani scuole chiuse per verifiche

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Firenze, 27 gen. - (Adnkronos) - E' stata avvertita in tutta la Toscana la scossa di terremoto delle ore 15.53 di magnitudo 5.4, con epicentro tra Corniglio e Berceto, in provincia di Parma, ma a ridosso della Lunigiana. Un sisma ''profondo'', a 60.8 km dalla superficie terrestre, che e' stato sentito piu' nettamente a Bagnone, Filattiera e Pontremoli in provincia di Massa, ma anche nelle provincie di Pisa, Lucca, Livorno, Pistoia, Prato, Firenze, Arezzo le case hanno tremato, come pure nel sud della Toscana. La Soup, sala operativa unificata permanente della protezione civile, ha subito contattato i Vigili del fuoco e le sale operative provinciali. Ad ora sono stati registrati danni - la caduta di alcuni cornicioni - nel Comune di Carrara, che per domani ha deciso la chiusura delle scuole per fare accertamenti sugli edifici. A Massa le verifiche sono in corso. A Pontremoli sono state evacuate le scuole e evacuazioni scolastiche preventive sono avvenute tra l'altro anche a Pistoia e Borgo San Lorenzo.

Dai blog