Cerca

Turismo: Hong Kong la piu' cara per gli affari, Milano al 19° posto

Economia

16 Febbraio 2012

0

Milano, 16 feb. (Adnkronos) - E' Hong Kong, con un costo giornaliero di 945 euro, la citta' piu' cara al mondo per fare turismo. Il primato lo ha conquistato nel 2001, scavalcando Mosca ferma a 933 euro. Emerge da un'elaborazione della Camera di commercio di Milano attraverso il Lab MiM su dati provenienti da statistiche internazionali relative al 2011. L'indice complessivo e' calcolato tenendo presente il costo di 5 categorie (una notte in albergo, una cena di lavoro per due, un pranzo per uno, l'acquisto di un quotidiano straniero, un drink in un hotel di lusso). Al terzo posto si trova una citta' europea (Francoforte con 885 euro), seguita da New York (780 euro), Seoul (740 euro) e dalle due citta' cinesi di Shangai (688 euro) e Beijing (677 euro).

In Italia al businessman straniero conviene fermarsi a Milano per fare affari. Se consideriamo la fascia piu' alta del turismo d'affari, con 512 euro giornalieri Milano si posiziona nel 2011 al 19° posto al mondo per il costo di un viaggio di affari di livello internazionale. Rispetto allo scorso anno, Milano guadagna in competitivita' 4 posizioni (era al 15° posto nel 2010; migliora di 9 posizioni se consideriamo il 2009). Piu' cara Roma che precede Milano con un costo giornaliero di 562 euro che la posiziona all'11° posto (era al 14° nel 2010).

Se consideriamo le sole citta' europee, Milano e' al 9° posto e Roma al 4°. Rispetto alla media registrata dalle 51 principali citta' al mondo di business, viaggiare a Milano costa poco piu' della media (ferma a 495,3 euro: +3,4%). (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media