Cerca

Ogm: Manzato (Veneto), e ora il Governo italiano segua l'esempio della Francia

Cronaca

21 Marzo 2012

0

Venezia, 21 mar. - (Adnkronos) - ''Il 15 marzo scorso il ministro Clini ha pubblicato sul Corriere della Sera una lunga intervista a favore degli ogm. Dal 16 marzo, ma lo scopro oggi, il Governo francese ha sospeso la messa a coltura del mais ogm Monsanto Mon 810, per intenderci quello improvvidamente piantato due anni fa in campi del vicino Friuli Venezia Giulia. Quando si tratta di interessi materiali, credo poco nel caso''. L'assessore all'agricoltura del Veneto Franco Manzato torna cosi' sulla questione delle colture di organismi geneticamente modificati, risollevata la scorsa settimana dalle dichiarazioni del ministro dell'ambiente Corrado Clini, alla luce della scelta francese, chiara e precisa, ''che considero un esempio anche per il nostro Governo, il quale non puo' ignorare che le Regioni tutte, ovvero la politica agricola italiana, si sono pronunciate con chiarezza e unanimemente contro l'utilizzo di sementi ogm in Italia, scelta confortata anche dalle dichiarazioni piu' recenti del ministro dell'agricoltura Mario Catania''.

''Finora questa posizione politica certa e chiara e' stata contrastata con cavilli giuridici, anziche' fortificata da decisioni amministrative precise e inequivoche, in linea peraltro con il dibattito sviluppatosi in Europa - ha aggiunto Manzato - anche se il pronunciamento di Clini ha dato modo di spiegare alcune questioni che sono non ideologiche ma scientifiche, sulle quali vale la pena di tornare perche' ci sono equivoci di fondo incredibili. E dove c'e' confusione c'e' torbido e nel torbido c'e' sempre chi rimesta''.(segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media