Cerca
Logo
Cerca
+

Pediatria: Svizzera, parti trigemini aumentati del 40% in 20 anni

default_image

Salute

  • a
  • a
  • a

Milano, 29 dic. (Adnkronos Salute/Ats) - Sempre più culle 'a 3' in Svizzera. Secondo uno studio, nella Confederazione elvetica i parti trigemini sono aumentati del 40% rispetto a 20 anni fa, e il primo fattore 'imputato' è la diffusione delle tecniche di fecondazione assistita: vi hanno fatto ricorso i 3 quarti delle mamme che hanno dato alla luce più di 2 gemelli. Un gruppo di ricercatori dell'ospedale universitario di Zurigo ha censito i parti di 3, 4 e 5 gemelli fra il 2005 e il 2008, e ha confrontato i risultati con quelli di studi condotti dal 1985 al 1988 e dal 1995 al 1998. Nel periodo 2005-2008 si sono registrati 105 parti trigemini, 2 con 4 gemelli e uno con 5, riportano i ricercatori sulla rivista 'Swiss Medical Weekly'. Rispetto al totale neonati, calcolano gli autori, le triplette di gemelli sono il 40% in più rispetto a 20 fa, mentre i parti con 4 o 5 bebè sono talmente rari che non è possibile fare un paragone. Le gravidanze multiple, ricordano gli esperti, spesso sono associate a complicazioni. I bimbi esaminati nel corso della ricerca sono tutti nati prematuri: in particolare, i parti trigemini sono avvenuti in media alla 33esima settimana di gravidanza.

Dai blog