Cerca

BUSINNESS INTERNAZIONALE

Tra DHL e LEO Pharma Italia
un nuovo accordo pluriennale

L’intesa conferma la partnership fra le due multinazionali in Italia. Expertise in logistica farmaceutica e servizi a valore aggiunto tra i plus che caratterizzano la collaborazione

29 Dicembre 2014

0
Eddy De Vita (a sinistra) e Paolo Cionini (a destra)

Eddy De Vita (a sinistra) e Paolo Cionini (a destra)

LEO Pharma, società farmaceutica multinazionale danese leader a livello mondiale nella cura di malattie dermatologiche, rinnova la fiducia a DHL Supply Chain, società del gruppo Deutsche Post DHL, specializzata nel management dei servizi logistici integrati per le imprese. L’operatore del gruppo tedesco segue, quale partner a 360°, la multinazionale scandinava, di cui ha accompagnato l’insediamento in Italia fin dalla sua nascita tre anni fa: la gestione della logistica nazionale, con un’offerta di servizi su misura, ha contribuito all’incremento del business di LEO Pharma che, in questi anni, ha registrato una crescita media annua del fatturato del 15%. Il nuovo accordo pluriennale conferma il successo del modello di business che vede le due aziende collaborare a tutto tondo sul mercato italiano. «La collaborazione tra noi e LEO Pharma è sempre stata caratterizzata da obiettivi comuni – spiega Eddy De Vita, Presidente e Amministratore Delegato DHL Supply Chain – il rinnovo è una conferma del nostro ruolo a supporto del business, grazie a elevati livelli di servizio offerti. La nostra è una partnership forte che vede, da una parte, un cliente con comunicazioni trasparenti verso l’operatore logistico e, dall’altra, un interlocutore a 360°, flessibile, in grado di soddisfare tutte le specifiche richieste». «Questo accordo rappresenta un’ulteriore conferma di quanta attenzione LEO Pharma dedichi al suo approccio “paziente centrico”, il vero driver che sta alle base di tutte le nostre attività e che ci spinge ogni giorno a fare la differenza nelle loro vite – afferma Paolo Cionini, General Manager LEO Pharma Italia. «La partnership con DHL ci ha permesso, e continuerà a farlo, di essere presenti nelle farmacie di tutto il territorio italiano con tempestività, garantendo ai pazienti la massima reperibilità dei farmaci di cui hanno bisogno per tenere sotto controllo e contrastare le patologie dermatologiche che li affliggono». L’intesa prevede che DHL Supply Chain gestisca l’intero processo logistico dei prodotti LEO Pharma, dall’inserimento degli ordini alla fatturazione, gestione degli incassi e recupero crediti, fino alla distribuzione su tutti i canali (grossisti, farmacie e ospedali). Al centro della sfida condivisa da DHL Supply Chain con LEO Pharma c’è la gestione della logistica farmaceutica per la quale la multinazionale può contare sulla forte specializzazione di DHL Supply Chain e sul supporto dei suoi campus dedicati al settore Life Sciences & Healthcare presenti su tutto il territorio nazionale. (LARA LUCIANO)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Vito Crimi, il tragico leader M5s: la gaffe, non conosce neppure quali sono le "Cinque Stelle"

"Indegno, inaccettabile, oscurantista". La violenza di Giuseppe Conte, colata d'insulti a Salvini / Video
Emilia Romagna, Stefano Bonaccini s'infuria con la sicurezza: "Basta, fate solo casino. Sto parlando in tv"
Emilia Romagna, papà Borgonzoni al comitato di Stefano Bonaccini: "Non mi dispiace per mia figlia Lucia"

media