Cerca

NUOVI DEVICE

Microinfusore Accu-Chek Insight
per gestire la ‘terapia insulinica’

4 Maggio 2016

0

Si chiama Accu-Chek Insight il sistema innovativo lanciato da Roche Diabetes Care, il primo moderno sistema di infusione che utilizza esclusivamente la cartuccia di insulina preriempita NovoRapid PumpCart. La gestione del diabete e il raggiungimento di un buon controllo glicemico può essere una sfida nella vita di tutti i giorni. L’evoluzione continua della tecnologia è indirizzata verso la semplificazione dell’utilizzo nella quotidianità, per agevolare l’aderenza alla terapia e garantire una convivenza più serena tra lo strumento e il paziente diabetico. Il sistema Accu-Chek Insight è costituito da due componenti principali: il microinfusore per insulina Accu-Chek Insight e il dispositivo per il controllo remoto Accu-Chek Aviva Insight. Con la cartuccia insulina preriempita NovoRapid PumpCart gli utilizzatori del microinfusore Accu-Chek Insight possono ora semplicemente inserire la cartuccia di insulina nel microinfusore stesso riducendo notevolmente il tempo e semplificando quest'operazione. Il dispositivo Accu-Chek Aviva Insight consente di poter gestire il microinfusore a distanza, di effettuare il monitoraggio del glucosio nel sangue, inoltre dispone di un calcolatore del bolo clinicamente dimostrato e consente la gestione dei dati in qualsiasi momento direttamente dal touchscreen. "Siamo molto contenti di poter offrire l'innovativo sistema Accu-Chek Insight con la praticità della cartuccia preriempita per i nostri pazienti. Dare centralità alla persona significa innanzitutto favorire la sua compliance terapeutica e quindi agevolare il raggiungimento degli obiettivi terapeutici, questo è il nostro scopo. Vogliamo sostenere le persone con diabete nella loro routine di tutti i giorni, aiutandoli a pensare meno al diabete e vivere una vita senza restrizioni " afferma Massimo Balestri, General Manager di Roche Diabetes Care Italy.

Il nuovo device. Una volta posto sotto i vestiti, non vi è più alcuna necessità di estrarre il microinfusore per il resto della giornata. Ogni bolo di insulina può essere programmato discretamente attraverso il dispositivo per il controllo remoto Accu-Chek Aviva Insight. Il microinfusore può essere personalizzato attraverso le numerose e innovative impostazioni. La basale minima impostabile a 0,025 U/I è pensata per rispondere alle esigenze dei pazienti pediatrici o con basso fabbisogno insulinico. Inoltre sono state progettate diverse personalizzazioni del bolo per poter rispondere alle esigenze individuali della terapia, quali ad esempio migliorare l’efficacia della terapia insulinica in  pazienti con gastroparesi diabetica o con necessità particolari. Rendere la terapia con microinfusore più semplice, discreta e personalizzabile con il sistema Accu-Chek Insight può contribuire a una migliore gestione del diabete e supportare l'autogestione nella vita quotidiana. Il nuovo sistema Accu-Chek Insight eredita i vantaggi ben noti del sistema Accu-Chek Combo. Come il suo predecessore, il sistema per la gestione del diabete Accu-Chek Insight offre i vantaggi di funzionalità complete per la gestione dei dati, nonché un comprovato calcolatore del bolo che può aiutare le persone con diabete a migliorare il controllo glicemico riducendo il numero di episodi iper e ipoglicemici, nonché una riduzione dei valori di HbA. Il calcolatore del bolo Accu-Chek ha dimostrato il suo valore per una gestione del diabete mirata e personalizzata in vari studi. Con la sua tecnologia intuitiva, il sistema Accu-Chek Insight può contribuire ad una maggiore libertà e flessibilità nella vita delle persone con diabete - nel contempo contribuisce a sostenere un miglioramento degli outcome clinici. Dal momento che il sistema può essere utilizzato in modo semplice e intuitivo dal palmo della mano e necessita di meno passaggi per le attività di routine quotidiana, come il riempimento o l'inserimento di una nuova cartuccia5, gli utilizzatori del microinfusore possono rapidamente familiarizzare con questo nuovo sistema - un fattore chiave per le persone con diabete che desiderano passare dalla terapia multiiniettiva alla terapia insulinica con microinfusore. (MARTINA BOSSI)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Vincenzo Mollica ricorda Alberto Sordi: "Faceva vedere a tutti il senso della vita"

Migranti, Giuseppe Conte: "Sugli sbarchi Matteo Salvini ha sempre rivendicato la sua competenza"
Zingaretti e Bonaccini
Scontro tra tifoserie in Basilicata, un uomo muore investito: la prima ricostruzione

media