Cerca

salute

Meningite: bimbo morto a La Spezia, confermato meningococco

18 Gennaio 2018

0

Genova, 18 gen. (AdnKronos Salute) - E' stata un'infezione da meningite meningococcica a causare la morte del bambino di 5 anni deceduto questa mattina all'alba all'ospedale Sant'Andrea di La Spezia. Lo confermano i risultati delle analisi effettuate nelle ultime ore, come reso noto dalla Regione Liguri.

Il piccolo, residente alla Spezia, era arrivato all'alba di oggi in ospedale già in condizioni gravissime. Si erano aggravate nella notte e i genitori avevano allertato la guardia medica. Il bimbo presentava febbre molto alta e difficoltà respiratorie ed è stato quindi ricoverato in Rianimazione per sospetta sepsi batterica. Nel frattempo è stato contattato il centro di riferimento dell'Istituto Gaslini per un eventuale trasporto in elisoccorso, ma le condizioni del bambino sono precipitate fino al decesso, avvenuto a seguito di un arresto cardio-circolatorio: le manovre rianimatorie, praticate per oltre un'ora, non hanno avuto esito. Intanto per avviare la profilassi del caso la struttura complessa di Igiene e Sanità pubblica e la struttura di Malattie infettive della Asl5 spezzina hanno già predisposto le procedure standard come da protocollo regionale per la gestione dei casi di sepsi meningococcica.

Nel primo pomeriggio, i direttori delle due strutture si recheranno presso il plesso scolastico comprensivo della scuola materna frequentata dal piccolo per fornire tutte le informazioni ai genitori dei bambini e procedere con la profilassi antibiotica ai soggetti individuati come contatti stretti. Le procedure previste dal protocollo regionale sono regolarmente in corso di applicazione. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media