NOMINE AZIENDALI

Cinzia Falasco Volpin è la nuova general manager di Zentiva Italia

Zentiva Italia annuncia la nomina a general manager di Cinzia Falasco Volpin, che ha ricoperto diversi ruoli come chief finance officer e board member in aziende quali Apple, Autogrill e, negli ultimi 11 anni, nell'industria farmaceutica

14 Gennaio 2020

Cinzia Falasco Volpin è la nuova general manager di Zentiva Italia

Cinzia Falasco Volpin è la nuova general manager di Zentiva Italia. Durante la sua precedente esperienza come amministratore delegato di Mylan Italia, ha contribuito a rendere l'azienda tra i leader di mercato nel settore dei farmaci equivalenti. Ha gestito, inoltre, l’integrazione di due importanti società nel settore farmaceutico, posizionando Mylan tra le prime aziende nel primary care, nelle principali aree terapeutiche quali cardiologia, CNS, dermatologia, ginecologia e OTC – Consumer Health. La nomina arriva a un anno dall’acquisizione di Advent International, in un momento cruciale in cui Zentiva Italia si pone ambiziosi obiettivi di consolidamento e di sviluppo del business per diventare un punto di riferimento per la salute del cittadino e leader nell’ambito del primary care.

Nei prossimi mesi Zentiva proseguirà il suo percorso di crescita, proponendo nuove attività e progetti differenzianti, servizi di customer engagement e ampliando il proprio portfolio di prodotti: tutto questo in linea con la qualità e l’innovazione, valori che da sempre contraddistinguono l’operato dell’azienda, impegnata a garantire il diritto alla salute, offrendo farmaci sicuri ed efficaci, collaborando alla sostenibilità del SSN e affermandosi come un partner affidabile per i farmacisti e per tutti gli operatori del settore sanitario. Zentiva è lieta di dare il proprio benvenuto alla nuova general manager. “Siamo certi che la visione strategica di Falasco Volpin – si legge nel comunicato stampa – unitamente alla sua professionalità e alla comprovata esperienza, contribuirà al consolidamento di un modello di business incentrato sullo sviluppo e posizionamento dell’azienda nel mercato italiano”. (ANDREA SERMONTI)