Cerca

Il complotto

Quanto durerà il vostro iPhone? La verità. Adesso confessa anche la Apple

22 Aprile 2016

2
iPhone

Schiere di acquirenti da sempre se ne sono lamentate e ora la loro teoria è stata confermata. In molti erano convinti che i device della Apple fossero progettati apposta per smettere di funzionare in una data prestabilita. Ora, dopo anni di silenzi e smentite, l'azienda fondata da Steve Jobs sembra confermarlo. In un servizio di FAQ, in cui compaiono le domande e i dubbi degli utenti, la Apple ha spiegato come si calcola la durata di vita dei suoi prodotti.

Le proteste - L'azienda ha sempre preferito non rispondere sul tema, ma dopo le ripetute lamentele i clienti si sono stancati e all'inizio dell'anno è stata depositata una denuncia per pubblicità ingannevole proprio su questo argomento. L'accusa: la Apple renderebbe l’iPhone 4S obsoleto di proposito attraverso l’aggiornamento di IOS 9. Così la casa produttrice si è convinta a parlare.

L'ammissione - L'iPhone è pensato per durare approssimativamente tre anni, mentre per il Mac sono calcolati quattro anni di vita. Si tratta della cosiddetta "obsolescenza programmata", una trovata per costringere il consumatore a continuare a rinnovare il prodotto acquistando i modelli successivi della stessa marca. In pratica, la Apple - ma non è certo l'unica - pone i propri clienti nella condizione di dover costantemente riciclare telefono e pc. L'alternativa è tenerli per ricordo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • filen

    filen

    22 Aprile 2016 - 14:02

    Ahahah e i rincoglioniti spendono un sacco di soldi per quelle baracche di cel.

    Report

    Rispondi

  • ilsognodiunavit

    22 Aprile 2016 - 13:01

    La durata è intesa perchè poi si guastano oppure non girano più programmi novità? se freghi la clientela , questa alla prima occasione ti abbandona. il mio S4 non funzionava più bene dopo 2 anni terminata la garanzia e me lo hanno sostituito nuovo pagando 200,00€ stesso modello.

    Report

    Rispondi

media