Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Oroscopo, la verità è che gli astrologi non ne azzeccano una: le profezie che non si sono avverate

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

In questi giorni di festa non fanno che uscire gli oroscopi del 2020 ma la verità è che gli astrologi non ne azzeccano una. "Menti bene perché sai di mentire. Sappi che non crederò mai a tutto quello che dirai. Anzi se posso andare...", ha detto Alessandro Haber a Paolo Fox in diretta da Mara Venier a Domenica In. Del resto come dargli torto?  Leggi anche: Oroscopo 2020 di Simon & the Stars: il segno che soffrirà di più e quello che avrà la strada spianata Per esempio, ricorda il Giornale, Solange aveva scommesso su "Salvini premier" e la sua "ricongiunzione con la Isoardi". Nulla di fatto neppure per "la misteriosa malattia che avrebbe lasciato il presidente americano Donald Trump sordo e con danni cerebrali" e per "il grave attentato ai danni di Vladimir Putin, a opera di qualcuno della sua scorta". Grande rivincita, invece, per il Divino Otelma che è riuscito ad azzeccare la "nascita di un nuovo partito fondato da Matteo Renzi", che però "si rivelerà un fiasco".  Flop astrali poi della "separazione di Beyoncé da Jay-Z", della "rottura tra Amal e George Clooney" e della "separazione di Kim Kardashian da Kanye West". Infine, l'Oscar a Lady Gaga.

Dai blog