Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Pier Luigi Lopalco: "Potrebbe attaccare il sistema nervoso centrale e nascondersi nel corpo per poi tornare"

  • a
  • a
  • a

Per ogni buona notizia, altre pessime notizie. Il tema è ovviamente quello del coronavirus, il cui contagio sembra frenare, ma non le vittime. E altri parerei da brividi, davvero inquietanti sul Covid-19, arrivano del professore Pier Luigi Lopalco, coordinatore dell'emergenza in Puglia, volto che abbiamo iniziato a conoscere. Intervenuto in diretta ad Agorà, il programma di approfondimento del mattino in onda su Rai 3, Lopalco tratteggia nuovi e spaventosi scenari: "Il coronavirus potrebbe attaccare anche il sistema nervoso centrale, altri casi potrebbero presentarsi con sintomi intestinali", premette l'esperto. E sarebbe già abbastanza, se non fosse che a strettissimo giro di posta, Loplaco aggiunge: "Non vorremmo che si tratti di un virus che si nasconde nel corpo e torna a distanza di mesi con infezioni endogene". Insomma, di questo maledetto virus, per forza di cose, sappiamo ancora poco e nulla. E le pessime sorprese potrebbero non essere ancora finite.

 

Dai blog