Cerca

Confessioni

Loredana Lecciso: "Io, Albano e Romina"

25 Maggio 2015

6
Loredana Lecciso: "Io, Albano e Romina"

Loredana Lecciso è ancora e sempre al centro dei gossip. Ultimamente per un articolo dove veniva descritta come una teenager scatenata... a caccia di autografi. In questa lunga intervista ci parla di sè, di Albano, dei loro figli, persino di Romina; con molta sincerità e chiarezza. Ma anche con tanta amarezza per le continue cattiverie scritte e dette su di lei.

Loredana, è vero che hai cercato di incontrare Justin Bieber usando, come lasciapassare, il fatto “di essere la moglie di Albano”?
Nooo. E’ tutto falso. Un’invenzione di una tale “ giornalista”....Ho i testimoni e sono molto arrabbiata. Non ho mai detto agli agenti di sicurezza: “ fatemi entrare, sono la moglie di Albano”. Non avevo certo bisogno di entrare: ero già dentro! Alloggiavo all’Hotel Hilton già da tre giorni, con la mia famiglia. E per caso là c’era anche Justin Bieber. Inoltre non pronuncerei mai una frase così arrogante! Un’altra cattiveria nei miei confronti!

Va bene. Acqua passata ma....a proposito di cattiverie, in effettii tu sei una delle persone più odiate e insultate sul web.
Lo so, lo so, e sono stanca di tanto astio nei miei confronti. Non lo capisco proprio. Che cosa faccio di male?

Non credi che dipenda dal tuo modo di porti, concentrato solo sulla tua immagine sexy, su come appari, sul nulla.... ? Eppure chi ti conosce sa che sei profondamente e...positivamente diversa da come ti proponi in Tv.
Mi sono posta anch’io la stessa domanda e mi sono fatta un’autocritica, iniziando un processo di maturazione interiore che mi porti a raggiungere pace e serenità; soprattutto per i miei figli, che sono e saranno sempre la ragione della mia vita.

Non soffri, leggendo tanti commenti negativi?A volte mi pare che tu sia idro-repellente; come quei tessuti su cui le gocce d’acqua scivolano senza bagnarli.
Soffro solo per le critiche che vengono dalle persone a cui voglio bene; più sono vicine a me, più i loro rimproveri mi feriscono. Ma non quando arrivano da gente che mi ingiuria a prescindere. Eppure molto spesso cerco di immedesimarmi, di mettermi dalla loro parte. Allora penso: per loro non brillo di intelligenza, non gli sono simpatica, non so ballare...Ok, va bene. Rispetto il loro giudizio. Posso anche capire quando si tratta di fans di Albano e Romina che vogliono rifiorisca l’amore della mitica coppia dei tempi passati. Ci sta pure questo tifare per la propria squadra! Ogni fans tiene al suo idolo o ai suoi idoli. Ma dopo? Mi incuriosice che cosa c’è da quel confine in poi. Sono semplici “ offese di massa” per uno scopo preciso; o c’è dell’altro dentro i cuori di gente così malevole? Per me è importante la critica intelligente, quella che serve a qualcosa. Una volta tu stessa scrivesti un articolo molto pesante su di me e sulla mia capacità genitoriale. Ci rimasi male e mi offesi. Ma poi pensai positivamente alle tue parole, cercai il confronto, il dialogo, Questa è la mia forza: azzero completamente le offese immotivate. Rifletto sulle critiche che hanno un senso.


La mia priorità sono i miei tre figli. Voglio vivere per loro, per il loro futuro. Questo è il mio obiettivo primario. Vengo da una famiglia molto unita. Dopo viene il lavoro. Contrariamente a quanto si pensa. ..io ho sempre lavorato.

E Albano? Anche lui è la tua priorità in questo momento? Siete due persone molto diverse o sbaglio?
Sì, è vero; e, come tutti sanno, ci sono stati periodi burrascosi. Ma anche un passato d’amore e due figli meravigliosi nati da quell’amore. Questo non ce lo porterà via nessuno. Con il tempo le persone cambiano, subiscono una trasformazione, subentrano nuove esperienze di vita e una maturità che assume i colori della saggezza. La mia relazione con Albano è fatto di rispetto e di stima. Anzi, con gli anni, abbiamo imparato a comunicare meglio fra di noi. Mi interessa il contenuto del rapporto che abbiamo edificato. Che poi io sia amante, oppure gli sia solo amica, o diventi moglie, non importa più.

E allora passiamo a Romina....Anzi, ad Albano e Romina. Li vedremo venerdi prossimo, il 29 maggio, per la prima volta insieme anche in Italia, dopo tante tournè all’estero. Canteranno all’Arena di Verona. C’è molta attesa: Rai Uno si è già aggiudicata l’esclusiva.
Su Romina non posso dire molto. Non la conosco bene.

Non tergiversiamo....questa domanda ti spetta: Albano e Romina si amano ancora, come pensano i loro fans?
Chiedetelo direttamente a loro! Io vivo la mia realtà. Nella vita non esistono certezze. Chiariamo comunque che io non ho portato via l’uomo a nessuna. Albano era libero quando l’ho conosciuto. Era già separato ed aveva sofferto molto per essere stato lasciato. Non ho distrutto io la loro famiglia. Perchè continuare ad accanirsi contro di me?

Forse qualche scollatura di troppo o le gonne troppo corte? Per il tuo modo un po’ “leggero” e trasgressivo di porti?
Non credo proprio! Al giorno d’oggi, poi...
Credo piuttosto che i fans mi vedano ancora adesso come un terzo incomodo, un ostacolo al ritorno di questo grande amore che ha fatto sognare milioni di italiani.Sai che cosa è triste? Che a me non perdonano niente! A Romina sì; eppure ha ammesso lei stessa, pubblicamente, i suoi errrori e le sue colpe. Uno strano meccanismo, quello del perdono!

Su facebook circola una foto di Romina che disegna cuoricini su una lavagna posta fuori dal camerino di Albano, e proprio sotto al suo nome. Insieme si guardano con affetto, molto affetto...I figli che tifano perchè tornino insieme non solo sul palcoscenico...
Sicuramente è un’ immagine romantica e.... molto spiritosa! A questo punto posso solo dire che è meglio disegnare cuoricini che disegnare o lanciare bombe a mano... ( e ride divertita, pensando alle ben note vicende giudiziarie avvenute fra Albano e Romina! ). Che altro posso aggiungere che già non sapete o non vedete?

Perchè non provi ad essere te stessa? Sicuramente avresti più amici che nemici.
Perchè sarebbe una battaglia persa. Perchè alla gente non interessa; faccio comodo così, la “ malvagia” da colpire a tutti i costi. Inoltre, se parlassi di valori spirituali e ricchezza interiore in TV... non mi ascolterebbe nessuno. Piuttosto vorrei cambiare il giudizio... su me stessa. Vorrei riuscire a migliorarmi, a compiere azioni buone e vivere le relazioni difficili con animo altrettanto buono. Quando ci riesco sono serena, allegra, in pace con Dio ed il resto del mondo. Ho capito che la felicità dipende da noi. Vorrei tanto trasmettere questi valori ai miei figli.

Se vuoi tutelare il tuo rapporto con Albano, perchè non lo segui durante i suoi concerti con Romina? Non sei è gelosa?
Non sono gelosa. Una volta lo ero molto; adesso ho compreso che non serve a nulla, non cambia nulla. Se un uomo vuole andarsene se ne va; non puoi trattenerlo. E neanche seguirlo, inseguirlo! Nella vita ognuno deve essere libero di fare le sue scelte.

Per il tuo lavoro che cosa hai in programma?
Di programmi ne ho più d’uno...vediamo quale andrà in porto.

Sarai sempre in compagnia della tua splendida gemella Raffaella? Anche voi siete molto diverse come carattere. Lei è piuttosto timida, riservata, una marito da sempre, una figlia, dedita alla casa, sognatrice....
Albano ripete spesso che avrebbe voluto una donna proprio come lei! In effetti abbiamo due caratteri diversi ma siamo molto unite. Soprattutto e prima di tutto lo siamo nella vita. I miei figli sono come figli suoi e sua figlia come una figlia mia. Ci vogliamo veramente bene. Siamo legate da un grande affetto preferenziale: ci capiamo anche senza bisogno di parole. E’ un dono che abbiamo ricevuto dalla natura. Quasi migliore che fra due amanti. Il nostro è un linguaggio che crea un rapporto magico. Imperfetto solo nel momento in cui manca l’altro. Mi spiego meglio: essere in simbiosi con una persona può anche costituire un problema, in quanto, nel momento in cui per un qualsiasi motivo non è presente, ti manca tanto. Siamo abituate a condividere tutto, a parlarci ogni giorno.

I tuoi ragazzi, Bido e Jasmine, sono appena tornati dal Canada, dove si sono tenuti altri concerti di Albano e Romina. Neanche nei loro confronti sei gelosa per la costante presenza di Romina?
No. E sai perchè? Perchè è importante di dare ai figli elementi possibili per giudicare personalmente una data situazione, come in questo caso. Mi piace l’idea che siano liberi di trarre le loro conclusioni, di fare le loro esperienze e di saperle gestire, volando in alto con le loro menti: ma anche vedendo la realtà con i loro occhi, non con i miei. E’ un percorso emotivo di valutazione indispensabile per la loro crescita. Solo così Albano e i nostri figli saranno felici; ed io con loro. O, almeno, per loro.

Maria Cristina Giongo

L

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tristano.libero

    25 Maggio 2015 - 21:09

    Azzo, bello questa specie di giornaletto: mette in prima pagina le confessioni della Lecciso ma non una riga sul risultato delle votazioni in Spagna, dove Podemos ha sbaragliato tutti. Cari giornalisti (parolona grossa, lo so) di Libero: quella della Lecciso è una cagata, quella di Podemos è una NOTIZIA

    Report

    Rispondi

    • Giulio Bucchi

      25 Maggio 2015 - 21:09

      http://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/11793201/L-Europa-si-sta-sgretolando-.html

      Report

      Rispondi

      • tristano.libero

        26 Maggio 2015 - 14:02

        Sì lo so che nella sezione "esteri" la notizia c'era, ma io mi riferivo alla home-page, la più seguita. Allora perché la "notizia" della Lecciso (con tanto di intervista integrale) è in bella evidenza in home-page e non nella "cronaca rosa" ??

        Report

        Rispondi

  • primularossa59

    25 Maggio 2015 - 19:07

    Mi piaceva molto Romina prima di fare la guerra ad Albano per soldi.la Lecciso e'molto raffinata e intelligente,sa che Albano la ama e tanto basta.parla da saggia in una situazione in cui non so quante altre donne ragionerebbero cosi'.il tempo di Rona e'finito,adesso c'e'la lecciso,e Albano c'e'per lei!

    Report

    Rispondi

  • milibe

    25 Maggio 2015 - 11:11

    romina ha una cosa che la lecciso non avrà mai: la classe, lo stile di una signora che accetta le rughe, gli anni che passano ed è ancora più bella perché è bella nell'animo

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media