Cerca

Impero

Gli affari di Roberto Benigni: film, società e case, ecco quanto guadagna

23 Settembre 2015

13
Gli affari di Roberto Benigni: film, società e case, ecco quanto guadagna

Roberto Benigni ha un ottimo senso degli affari. L'attore, riporta ItaliaOggi, poche settimane fa ha preso un dividendo di 500 mila euro dalla Melampo Cinematografica di cui è azionista al 50% assieme alla moglie Nicoletta Braschi. E' quanto emerge dal verbale dell'assemblea che ha approvato il bilancio 2014 destinando a riserva di utili portati a nuovo gli 1,2 milioni di profitto, in calo dai 2,7 milioni del precedente esercizio.

Entrate ridotte perché i ricavi degli spettacoli teatrali e dello sfruttamento e vendita di diritti di film sono a loro volta diminuiti passando da 5,8 milioni di euro a 3,5 mentre la liquidità si è contratta anno su anno da 2,7 milioni a 337 mila euro. Alla voce dei crediti figurano 1,4 milioni di crediti verso Cinecittà Studios, il patrimonio netto è di 1,8 milioni a fronte di debiti per 6,8 milioni di cui 4,5 milioni verso i due soci, mentre le immobilizzazioni immateriali pari a 3,4 milioni rappresentano i diritti di proprietà sui film realizzati da Benigni.

I Benigni, che hanno anche la Tentacoli Edizioni musicali che detiene i diritti delle colonne sonore dei film, possiedono una società immobiliare, ventuno case, venti terreni, una villa esclusiva nell'arcipelago della Maddalena, e la Braschi detiene il 49% della Persino Sicura srl di Cesena che vende latte in polvere per neonati e che nel 2014 ha fatturato oltre 1,1 milioni di euro.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • buonavolonta

    24 Settembre 2015 - 10:10

    si però si è rovinato la salute causa berlusconi mi sa che di l'elfo fiorentino si sveglia tutto sudato in preda alla paura che il berlusca nazionale non ritorni piu e lui cosa farà.......'

    Report

    Rispondi

  • nearco ferrara

    24 Settembre 2015 - 08:08

    Benigni è un grande artista ed i suoi guadagni sono ben meritati. I veri scandalosi guadagni sono quelli dei calciatori e delle migliaia di presidenze degli enti in italia.

    Report

    Rispondi

  • farfallabianca

    24 Settembre 2015 - 08:08

    alla faccia degli operai della Fiat............e poi fa il kompagno ma vaff....................

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media