Cerca

Ahia

La tremenda figuraccia di Fedez in discoteca: prende in giro i suoi fan, rischia il linciaggio

8 Dicembre 2015

24
La tremenda figuraccia di Fedez in discoteca: prende in giro i suoi fan, rischia il linciaggio

Fedez prende in giro i fan e loro lo insultano su Facebook. Il rapper italiano più amato dai teenager domenica sera è stato ospite della Capannina di Viareggio dove, per 35 euro, ha suonato appena 5 canzoni.

Per ore centinaia di persone hanno atteso l' apertura delle porte della discoteca. Quando l' ingresso è stato concesso la folla s' è riversata all' interno in attesa del proprio idolo. I biglietti costavano 30 euro per le donne e 35 euro per gli uomini. L' ingresso per ragazzini sotto ai 16 anni era concesso, in teoria, solo se accompagnati dai genitori, per cui c' è chi ha speso biglietto il doppio o il triplo pur di andare coi figli. Solo che gli organizzatori hanno permesso l' entrata nel locale a un numero maggiore di persone rispetto a quello consentito. «Non si possono far entrare 3mila persone in una sala che ne può ospitare al massimo 1.500» racconta una ragazza sulla pagina dell' evento, «perché c' è chi si è sentito male».

Una bambina di 8 anni, come si legge ancora su Facebook, è svenuta, così come molti altri giovanissimi che hanno dovuto ricorrere alle cure dei paramedici presenti fuori dal locale con un' ambulanza. «L' evento» dice un ragazzo, «avrebbe potuto trasformarsi in tragedia. Non si respirava, non ci si riusciva a muovere». 

Oltre al danno la beffa. Fedez, che avrebbe dovuto esibirsi intorno a mezzanotte e mezza, è arrivato poco dopo l' una di notte. «Ha suonato 5 canzoni» hanno spiegato ancora i giovani, «peraltro in playback e quindi se ne è andato, scortato dalle guardie del corpo. Siamo rimasti delusi, non andremo più a un suo concerto.

Far spendere 35 euro per ascoltare 15 minuti di musica registrata e rischiare la vita sono una follia». E ancora: «Niente vigili del fuoco, un' ambulanza e nessuna forza di polizia» scrive Chiara Lunatica sul social network, «bambini e minorenni fatti entrare dopo aver acquistato il biglietto e chiesto se potevano. Fedez non ha fatto autografi mentre guardava la ressa senza dire una parola.

Anzi, s' è barricato dentro una stanza. Ragazzi, ecco il vostro modello di gioventù». Come detto il rapper non ha concesso foto o autografi come inizialmente promesso e, dopo 20 minuti, se ne è andato scortato dai buttafuori. «Trentun euro, compreso il guardaroba» scrive Laura Pardini, «per aver passato una serata di merda». Stavolta il cantante non potrà dire che si tratta della solita «caccia le streghe» di certi giornalisti o del leader della Lega Nord, Matteo Salvini, con cui più volte si è scontrato verbalmente, perché a comprovare i fatti sono nientemeno che i fan.

Chiara Giannini

In merito all'articolo di Libero, l'ufficio stampa di Fedez precisa quanto segue:

Rispetto all'articolo pubblicato oggi in prima pagina sul quotidiano Libero mi preme precisare che  durante il Dj set  alla Capannina di Viareggio Fedez come previsto da contratto ha cantato 10 canzoni dal vivo per la durata di circa 20 minuti. Solo nel pezzo fatto con Mika Beautiful Disaster la parte interpretata da Mika era in playback.  Nell' articolo firmato da Chiara Giannini viene sostenuto che Federico Lucia prende in giro i suoi fan e viene da loro insultato sui social rischiando il linciaggio. Questo non è vero, Fedez ha sempre cantato soprattutto per i suoi fan che lo hanno sostenuto fin dagli esordi sul web e lo sostengono quotidianamente.

La verità è che  il numero di ingressi era molto superiore alla capienza del locale che ospitava Fedez e quindi il sovraffollamento che poteva generare panico è da addebitare esclusivamente all'organizzazione che non dipende dall'artista. Fedez ha fatto foto e autografi con moltissimi fan fino a quando la calca incredibile di persone non ha spiù garantito la sicurezza all'interno del locale e l'artista non potendo lasciare La Capannina è rimasto chiuso in bagno alcune ore in attesa che la situazione si tranquillizzasse.

Elisabetta Soldati
Ufficio stampa Fedez

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Aquila1976

    10 Dicembre 2015 - 09:09

    Comincio a pensare che i lettori di libero ascoltassero tutti solo Cristina D'Avena in gioventù. Questo pirla crea scompiglio tra gli adulti tanto quanto lo creavano i cantanti di 20/30 fa. Finito il successo se riesce gli restano tanti soldoni per le mani ed i giovani lo dimenticheranno. Mi preoccupano di più i commenti bigotti dei politici nei suoi confronti

    Report

    Rispondi

  • ilsovranista

    10 Dicembre 2015 - 08:08

    Chi ? fedez ? Quello che nelle sue canzoni insulta Povia?

    Report

    Rispondi

  • blu_ing

    10 Dicembre 2015 - 08:08

    chi va a vedere drogati come questi , in fondo se lo merita.... ma perchè sto tipo è pure un cantante? ma vaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Liguria, i vigili del fuoco soccorrono un escursionista in difficoltà su una parete rocciosa

Crisi di governo, parla Giovanni Tria: "I conti sono a posto. La legge di bilancio si può fare"
Gianluigi Paragone si schiera con Alessandro Di Battista: "Il Pd mostra la solita spocchia". M5s spaccato
Incendi in Amazzonia, le immagini aeree delle zone devastate. Terrificante

media