Cerca

Retroscena

Cicciolina, professione spia: "Per i servizi segreti ho sedotto politici e uomini d'affari"

11 Gennaio 2016

8
Cicciolina, professione spia:

Miss Ungheria a soli 13 anni, Ilona Staller, in arte Cicciolina, una delle pornostar più famose del mondo, si racconta al quotidiano Il Tempo. A 64 anni sta  lavorando a delle esposizioni artistiche intitolate Cicciolina Make Art The Artcore Diva, partecipa come madrina alle serate del Love tour 2016, sta lanciando sul mercato un profumo "Touch me Sensation". Spiega che la tv l'ha fatta fuori. Il motivo è da ricercare nel suo passato: da ragazza venne contattata dai servizi segreti ungheresi per diventare una spia ai danni di uomini d’affari stranieri. "Sì, da ragazza facevo la cameriera in un hotel di Budapest", racconta, "quando sono arrivati due agenti dei servizi segreti a chiedermi di sedurre i clienti segnalati, da politici a diplomatici occidentali. Dovevo andare in camera
loro, farli parlare e fotografare le carte che trovavo nelle loro borse. A 18 anni ero già l'agente Katicabogar (coccinella, in ungherese), spia di businessmen arabi o di politici americani. Dietro i miei occhi truccatissimi c'è un'anima vera e sotto la coroncina di fiori una testa che non ha mai smesso di pensare".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Ben Frank

    Ben Frank

    11 Gennaio 2016 - 22:10

    Cicciolina, agente segreto al servizio di sua maestàminkia!

    Report

    Rispondi

  • Ben Frank

    Ben Frank

    11 Gennaio 2016 - 19:07

    Ma certo che è andata a letto con i potenti, mica poteva farsi sbattere in tutti gli orifizi dagli impotenti! Non dimentichiamoci, che è una ex-parlamentare di sinistra...

    Report

    Rispondi

    • bellanto

      12 Gennaio 2016 - 08:08

      Era parlamentare di pannelle "radicali" alleato con berlusconi...si informi...diceva Totò

      Report

      Rispondi

      • Anna 17

        Anna 17

        12 Gennaio 2016 - 11:11

        Beh farebbe bene a seguire il consiglio di Totò, si informi. La Staller approdo in parlamento coni radicali nel 1987. Veda Lei. Forse sarà colpa del Berlusconismo che dal 1994 ha sconvolto la mente di tanti poveretti.

        Report

        Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    11 Gennaio 2016 - 13:01

    ... qualcosa doveva dire anche lei ....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media