Cerca

Olè

Matteo Salvini, la pernacchia a chi fa la fila per Starbucks: "Nemmeno se mi pagano"

8 Settembre 2018

1
Matteo Salvini, la pernacchia a chi fa la fila per Starbucks: "Nemmeno se mi pagano"

Code lunghissime, ore di attesa per un caffè nel primo Starbucks aperto in Italia, a Milano. Caffè straniero, caffè che piace ben poco a Matteo Salvini. Tant'è che il ministro dell'Interno ha detto la sua sulla vicenda, con un Tweet che ha bisogno di ben poche spiegazioni. Il seguente...

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nocera.eugenio

    18 Ottobre 2018 - 11:11

    Per chi non lo sa questa azienda quotata in borsa al NYSE prima di iniziare la sua attività ha fatto un bel giro in Italia e copiato tutto quello che era possibile.Introducendo le varianti idonee per il gusto degli americani ovviamente.La stessa cosa hanno fatto altri con la pizza ed ora ci sono diverse aziende americane anche loro quotate in borsa che fanno fatturati giganteschi.

    Report

    Rispondi

media