Cerca

Verità

Lory Del Santo scatenata, umilia il suo ex vip con il micro-pene: "Non ho mai sentito nulla"

21 Dicembre 2018

0
Adnan Khashoggi

Torna a parlare del suo passato, Lory Del Santo. Lo fa a Un giorno da pecora, il programma di Rai Radio 1, dove parla dei suoi vecchi amori. Uno, in particolare: la storia col miliardario saudita Adnan Khashoggi, una liason tutta sfarzo e ricchezza. Ma su di lui, la Del Santo, spende parole poco carine: "Era un po' come Berlusconi secondo me, come Silvio regalava a tutte le ragazza la farfallina, così anche il principe Khashoggi aveva preso quel regalo per da una borsa piena di oggetti simili, che probabilmente regalava a tutte. Ai tempi lui era un po' vecchio, calvo, con la pancia, ma molto ricco e simpatico. Sembrava un po' Massimo Boldi".

Ma le parole più dure devono ancora arrivare. Una vita favolosa? "Sì - riprende la Del Santo -, ma ad oggi non ho ancora capito una cosa in quei sei mesi di relazione: se abbiamo 'consumato' oppure no". Dunque, le chiedono delucidazioni: "Lui arrivava in accappatoio nella mia suite mentre io ero sul letto. Si avvicinava, si appiccicava un attimo, si alzava e andava in bagno. Ma io non sentivo nulla e non vedevo nulla". Insomma, era poco dotato? "Secondo me faceva finta - aggiunge -, voleva solo passare del tempo e guardare una brava ragazza. Ma in sostanza con lui non ho mai visto qualcosa...che sia stata messa dentro, ecco".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media