Cerca

Previsione

Alan Friedman, "Che gli venga tolta o meno l'immunità, Matteo Salvini ne uscirebbe vincitore"

17 Gennaio 2020

0
Alan Friedman, "Che gli venga tolta o meno l'immunità, Matteo Salvini ne uscirebbe vincitore"

Alan Friedman, ospite di Barbara Palombelli a Stasera Italia su Rete4 in onda venerdì 17 gennaio, spiega che il voto sul caso Gregoretti comunque vada porterà dei vantaggi al leader leghista Matteo Salvini: "Che gli venga tolta o meno l'immunità, Salvini ne uscirebbe vincitore", è stato il pensiero del giornalista. La Giunta per le immunità del Senato, infatti, è chiamata a votare il 20 gennaio l'autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini su una vicenda che nasce dalla decisione del leader leghista, all'epoca dei fatti ministro dell'Interno, di bloccare, nel luglio del 2019, la nave Gregoretti della Guardia costiera nel porto di Augusta, non autorizzando lo sbarco di oltre 130 migranti per diversi giorni, tra la fine di luglio e inizio agosto.

Per approfondire leggi anche: Matteo Salvini irride Alan Friedman

Per questo il Tribunale dei ministri di Catania ha chiesto alla Giunta per le elezioni e l'immunità del Senato l'autorizzazione a procedere nei confronti del leader della Lega per il reato di sequestro di persona. Una richiesta che ha acceso lo scontro tra le forze politiche di centrodestra e centrosinistra, con Salvini che si difende invocando la collegialità delle misure prese insieme al resto del governo di allora e sottolineando il coinvolgimento di Palazzo Chigi e il ruolo dei ministeri dei Trasporti, della Difesa e degli Affari Esteri. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Cerca di salutare Giuseppe Conte, per la signora finisce in disgrazia: rovinosa caduta

Coronavirus? #Milanononsiferma, il video di Beppe Sala diventa virale su Instagram
Attilio Fontana con la mascherina in diretta: coronavirus, il colpo finale al governo Conte?
Coronavirus, Matteo Salvini: Conte? "L'ho telefonato... Macron e Merkel non avrebbero agito così"

media