Cerca

Siluro

Sanremo 2020, Selvaggia Lucarelli contro Fiorello: "Non hai fatto ridere". Inaspettato dall'anti-salviniana

4 Febbraio 2020

5
Selvaggia Lucarelli

Fiorello ha rotto il ghiaccio salendo sul palco dell'Ariston vestito da prete e dedicando un paio di frecciate a Matteo Salvini ("Don Matteo è l'unico Matteo che ci piace" e "Si entra Papa e si esce Papeete"). Incredibilmente un'anti-salviniana convinta quale è Selvaggia Lucarelli non ha gradito lo spettacolino dello showman, come si può evincere da un suo tweet sul Festival di Sanremo: "La prima vera notizia è che Fiorello non ha fatto ridere". A riguardo gli spettatori sembrano essere abbastanza spaccati, anche perché sono migliaia i fan sfegatati dello showman più famoso d'Italia. 

Per approfondire leggi anche: "Qui ti giochi la carriera, se va male..."

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Pruehalliwellp3

    05 Febbraio 2020 - 18:50

    San Scemo...

    Report

    Rispondi

  • Manzarri Giovanni

    05 Febbraio 2020 - 07:44

    Fiorello è diventato la caricatura di se stesso. Penoso

    Report

    Rispondi

  • claudionebridio

    04 Febbraio 2020 - 23:35

    Almeno avessero fatto "scaldare" un pò la trasmissione! No, neanche pochi minuti ed ecco Fiorello attaccare col "Papeete". Sono tornato subito sul fido Giordano. San Remo mi ha confermato di essere una passerella di radical scic tutti rigorosamente vestiti di politicamente corretto da gran sera. Da voltastomaco. Godetevelo!

    Report

    Rispondi

    • marialuisamarra

      08 Febbraio 2020 - 23:37

      Certo, se il suo idolo è Giordano qualunque essere umano le risulterà vomitevole.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

Coronavirus, il video di Amadeus per la Rai: "Aiutiamoci l'un con l'altro"

Stefano Nicolao e l’arte dei costumi: l'intervista di Viviana Battaglione
Ballo di Carnevale tra le epoche al Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari
Coronavirus, il governatore delle Marche sfida Conte: "Chiudo le scuole", si va in Tribunale

media