Cerca

Sostenibilita

Regione Lombardia e Conai stilano programma regionale su rifiuti

Assessore Belotti: "Norma nazionale incoraggia riutilizzo rifiuti d'imballaggio"

Tra gli obiettivi dell'accordo figurano l'analisi del sistema di raccolta degli imballaggi provenienti dal circuito urbano e dalle superfici private ed il loro recupero, la valutazione dei costi di gestione dei rifiuti di imballaggio e il miglioramento qualitativo della raccolta differenziata, coinvolgendo i comuni e le società di gestione del servizio di igiene urbana

18 Ottobre 2012

0
Regione Lombardia e Conai stilano programma regionale su rifiuti
Tra gli obiettivi dell'accordo figurano l'analisi del sistema di raccolta degli imballaggi provenienti dal circuito urbano e dalle superfici private ed il loro recupero, la valutazione dei costi di gestione dei rifiuti di imballaggio e il miglioramento qualitativo della raccolta differenziata, coinvolgendo i comuni e le società di gestione del servizio di igiene urbana

Milano, 18 ott. (Adnkronos) - Sottoscritto un protocollo d'intesa per la redazione del nuovo Programma regionale di gestione dei rifiuti tra Daniele Belotti, assessore al Territorio e urbanistica di Regione Lombardia e Luca Piatto, responsabile rapporti col territorio del Conai, il consorzio nazionale imballaggi. L'accordo prende spunto da quanto previsto nella normativa vigente, comunitaria e nazionale, che stabilisce l'ordine di priorità da rispettare nella gestione dei rifiuti e, in particolare, considera prioritarie le iniziative di prevenzione rifiuti e di recupero di materia.

"La norma nazionale - spiega Belotti - impegna la Regione a incoraggiare il riutilizzo dei materiali ottenuti dal riciclo dei rifiuti di imballaggio, in modo da realizzare un livello elevato di protezione ambientale". Tra gli obiettivi dell'accordo figurano l'analisi del sistema di raccolta degli imballaggi provenienti dal circuito urbano e dalle superfici private ed il loro recupero, la valutazione dei costi di gestione dei rifiuti di imballaggio e il miglioramento qualitativo della raccolta differenziata, coinvolgendo i comuni e le società di gestione del servizio di igiene urbana.

Il protocollo durerà un anno e coinvolgerà il Conai nella collaborazione per la raccolta, l'analisi e la condivisione dei dati, per valutare i flussi dei rifiuti da imballaggio in Lombardia, le disponibilità degli impianti di trattamento e la diffusione della cultura della prevenzione e della sostenibilità ambientale.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media