Cerca

Sostenibilita

Rispetto delle regole e stile di vita corretto i criteri cardine del fair play

Alcanterini: "Discorso che riguarda lo sport ma non solo"

Al Palazzo della Gran Guardia a Verona fino al 27 ottobre è in programma il Congresso europeo del Fair Play

24 Ottobre 2012

0
Rispetto delle regole e stile di vita corretto i criteri cardine del fair play
Al Palazzo della Gran Guardia a Verona fino al 27 ottobre è in programma il Congresso europeo del Fair Play

Verona, 24 ott. - (Adnkrono) - Il fair play "è un discorso che riguarda lo sport ma non solo. Siamo molto interessati affinché la società civile avvii un processo virtuoso di trasformazione". Così Ruggero Alcanterini, predente del comitato italiano del Fair Play, commenta la presentazione del 18esimo congresso europeo del fair play. Sono quaranta i paesi provenienti da tutta Europa che parteciperanno al 'Congresso europeo del Fair Play' in programma al Palazzo della Gran Guardia a Verona dal 24 al 27 ottobre. Nell'ambito dell'evento è stata indetta la 'Settimana del Fair Play' con una serie di iniziative - dal 21 al 28 dello stesso mese - che coinvolgeranno la cittadinanza, il mondo della scuola, le istituzioni.

I criteri cardine del fair play, sottolinea Alcanterini, "sono due: il rispetto delle regole e stile di vita corretto". La manifestazione è promossa dall'European Fair Play Movement, presieduto da Carlos Gonsalves, e dal Comitato Nazionale Italiano Fair Play, presieduto da Ruggero Alcanterini, con la coorganizzazione del Comune di Verona, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero degli Affari Esteri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Coni, Regione Veneto, Provincia di Verona, Miur, Eoc, Icsspe, Fondazione Arena, Fondazione Bentegodi, Lions Multidistretto 108 Italy, Fidapa, Università degli Studi di Verona.

E con il supporto di Centri Giovanili Don Antonio Mazzi, Esicert, Fondazione Cattolica Assicurazioni, Istituto Credito Sportivo, Trenitalia, Ussi Veneto, Confesercenti, Confcommercio. Sponsor tecnici: Progetto Arte Poli, Museo del Tempo, Due Torri Hotel, Electrolux, Cantine Buglioni, Accademia della Grappa e delle Acquaviti, Castagner Acquaviti, Illy Caffè, Agriform,Cantina Valpolicella-Negrar,Prosciuttificio Dall'Ava. Sponsor ufficiali: Banco Popolare, Specchiasol, Livingston Compagnia Aerea, MyChef, Algida, Despar, Infiniti, Bricofer; Media partner: Adn-Kronos.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media