Cerca

Sostenibilita

Dai consumatori italiani più attenzione agli alimenti che mettono nel carrello

I supermercati 'bio' NaturaSì arrivano a quota 100 punti vendita

Il 53% acquista prodotti biologici

26 Ottobre 2012

0
Dai consumatori italiani più attenzione agli alimenti che mettono nel carrello
Il 53% acquista prodotti biologici

Roma, 26 ott. - (Adnkronos) - Sicurezza alimentare, qualità e tutela ambientale: i consumatori italiani prestano più attenzione a ciò che mettono nel carrello della spesa: il 53% degli italiani, secondo i risultati dell'Osservatorio Sana 2012 a cura di Nomisma, acquistano prodotti biologici. Cresce il valore delle vendite di prodotti bio che, tra canale specializzato e Gdo, ha raggiunto oltre 1,5 miliardi di euro, facendo sì che il bio "pesi" per l'1,3% sui consumi interni domestici.

Che il 'bio' faccia gola agli italiani lo dimostra anche il fatto che una catena di supermercati 'green' come NaturaSì raggiunga proprio oggi quota 100 punti vendita in Italia, con l'inaugurazione in contemporanea di due negozi, uno a Milano e l'altro a Lecce. Qui, come negli altri supermercati, si potranno trovare di 4.000 prodotti biologici certificati.

"Molti consumatori preferiscono la qualità alla quantità, servendo sulle loro tavole prodotti biologici - spiega Roberto Zanoni, direttore generale di EcorNaturaSì - Stiamo vivendo una crisi economica che guida gli italiani a tagliare le spese e modificare i comportamenti d'acquisto. I consumatori sono più esigenti e noi rispondiamo quotidianamente con prodotti di qualità, certificati, controllati in tutti i nostri 100 supermercati, che a settembre hanno fatto registrare una crescita del 10,74% in valore di vendite".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media