Cerca

Sostenibilita

Ilva, Clini: "Venerdì incontro a Roma per verificare le intenzioni dell'azienda"

"L'Ilva sbaglia se si illude di continuare a produrre senza aggiornare le tecnologie"

Lo annuncia il ministro dell'Ambiente in occasione degli Stati generali della Green Economy organizzati nell'ambito della fiera Ecomondo di Rimini

7 Novembre 2012

0
Ilva, Clini: "Venerdì incontro a Roma per verificare le intenzioni dell'azienda"
Lo annuncia il ministro dell'Ambiente in occasione degli Stati generali della Green Economy organizzati nell'ambito della fiera Ecomondo di Rimini

Rimini, 7 nov. - (Adnkronos) - Convocati per venerdì i vertici dell'Ilva di Taranto per verificare le loro intenzioni. Lo annuncia il ministro dell'Ambiente Corrado Clini in occasione degli Stati generali della Green Economy organizzati nell'ambito della fiera Ecomondo di Rimini. L'Ilva, spiega il ministro, "ha avuto un'autorizzazione che è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 27 ottobre e prevede un impegno importante per questa azienda affinché adegui le tecnologie di produzione ai più elevati standard europei che entreranno in vigore a partire dal 2016, ma che noi faremo partire subito".

Dai vertici dello stabilimento di Taranto, dunque, il ministro si aspetta che "raccolgano questa sfida. L'Ilva sbaglia se si illude di continuare a produrre senza aggiornare le tecnologie". Per questo, conclude Clini, "ho convocato i vertici dell'Ilva di Taranto per venerdì a Roma per verificare insieme il percorso che intendono seguire per rispettare quello che abbiamo prescritto con l'Autorizzazione integrata ambientale".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media