Cerca

Sostenibilita

Centomila euro per chi progetta e realizza nuove aree di sosta camper

Entro il 30 aprile 2013

Torna il bando 'I Comuni del Turismo all'Aria Aperta'

15 Novembre 2012

0
Centomila euro per chi progetta e realizza nuove aree di sosta camper
Torna il bando 'I Comuni del Turismo all'Aria Aperta'

Roma, 15 nov. - (Adnkronos) - Per il dodicesimo anno torna il Bando 'I Comuni del Turismo all'Aria Aperta' promosso da Associazione produttori caravan e camper, in collaborazione con Abfia, Associazione nazionale filiera industria automobilistica, Anci, Associazione nazionale comuni italiani, Federparchi-Europarc Italia, Federterme e Fee Italia. Il bando nasce per incentivare i Comuni e, a partire da questa edizione, anche gli Enti Parco nella progettazione e realizzazione di aree di sosta camper di proprietà pubblica, contribuendo alla diffusione della cultura del turismo itinerante en plein air in Italia.

Entro il 30 aprile 2013 le amministrazioni comunali e i Parchi potranno, quindi, concorrere alla vincita di 5 montepremi da 20mila euro ciascuno inviando il proprio progetto di area sosta camper multifunzionale e integrata con il territorio. L'iniziativa prevede cinque categorie di partecipazione: Comuni del nord, del Centro, del Sud e Isole, città termali e parchi. Dall'homepage del sito internet www.associazioneproduttoricamper.it è possibile accedere alla sezione 'Comuni en plein air', dove trovare tutti gli strumenti informativi utili per partecipare.

Nel bando sono presenti importanti criteri per la progettazione di 'aree di sosta green', oltre ai servizi base offerti ai camperisti: l'organizzazione di zone adibite alla raccolta differenziata (carta, vetro, plastica, lattine e organico), l'utilizzo di fonti energetiche alternative, come i pannelli fotovoltaici, e l'uso di dispositivi per il risparmio idrico ed energetico.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media