Cerca

Sostenibilita

La Nava va verso Marte per 'catturare' un asteroide e metterlo in orbita lunare

Missione prevista per il 2025

Un primo passo del programma spaziale per mandare l'uomo su Marte

9 Gennaio 2013

0
La Nava va verso Marte per 'catturare' un asteroide e metterlo in orbita lunare
Un primo passo del programma spaziale per mandare l'uomo su Marte

Washington, 9 gen. (Adnkronos) - 'Catturare' un asteroide e collocarlo in orbita lunare, è questo uno dei più ambiziosi progetti su cui stanno lavorando gli scienziati della NASA, l'Agenzia Spaziale Statunitense. Il progetto, che se dovesse andare in porto costerebbe 2,6 miliardi di dollari, costituirebbe un primo passo del programma spaziale per mandare l'uomo su Marte. La missione è prevista per il 2025 e, secondo la rivista New Scientist, dovrebbe contribuire a rimettere in moto i programmi per l'esplorazione dello spazio profondo.

La cattura dell'asteroide risponderebbe a due profili di ricerca, accanto infatti all'esplorazione spaziale, c'è anche quella dello studio delle contromisure da adottare nell'eventualità di una minaccia da parte di corpi celesti entrati in orbita di collisione con il nostro pianeta. La cattura di un asteroide poi consentirebbe anche lo svolgimento di indagini minerarie per l'estrazione di acqua e minerali, elementi che dovrebbero essere presenti su Deimos e Phobos, i satelliti del Pianeta Rosso.

L'asteroide poi potrebbe costituire la base di appoggio e di lancio della spedizione spaziale marziana. A questo proposito la NASA sta già studiando un nuovo gigantesco vettore spaziale: si chiama Orion SLS ed è un missile alto 127 metri (tre volte quello utilizzato per mandare in orbita gli space-shutle) e pesa 170 tonnellate.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media