Cerca

Sostenibilita

Dall'interno dell'auto agli ospedali green, arriva la 'bolla' anti-rumore

Al Ces di Las Vegas un'azienda israeliana propone tecnologia ad hoc

10 Gennaio 2013

0
Dall'interno dell'auto agli ospedali green, arriva la 'bolla' anti-rumore
Al Ces di Las Vegas un'azienda israeliana propone tecnologia ad hoc

Las Vegas, 10 gen. (Adnkronos Salute) - Il rumore è considerato a tutti gli effetti un tipo di inquinamento e in quanto tale può influire negativamente sulla salute umana, aumentando i livelli di stress e ansia e, sul posto di lavoro, riducendo la produttività. Partendo da questo presupposto, una start up israeliana, la Silentium, presenta all'International Ces 2013 di Las Vegas le sue tecnologie 'anti-chiasso'. Applicabili in moltissimi ambiti: dall'interno dell'auto alla cappa della cucina, dall'aria condizionata all'aspirapolvere, fino alle stanze di ospedale.

Proprio in ambito sanitario, spiega all'Adnkronos Salute Yoel Naor di Silentium, "abbiamo in programma di offrire le nostre soluzioni a tutti quegli ospedali che si vogliano definire 'green'. Qui negli States è già una realtà e le strutture che intendono ottenere questa denominazione devono garantire che non si superi una certa soglia di rumore nelle loro corsie. La nostra tecnologia può aiutarli a raggiungere questo obiettivo. Noi siamo una compagnia che offre la tecnologia ai propri clienti, dunque le applicazioni possono essere diverse e infinite a seconda delle necessità: prendiamo l'esempio degli elicotteri da soccorso, in campo militare e civile. Accogliere un ferito su un velivolo così rumoroso a volte può essere più nocivo di un intervento più tardivo. L'idea è quella di creare una 'bolla' priva di rumore all'interno del mezzo".

'Bolla' che è la stessa utilizzata nelle automobili: viene creata all'interno del poggiatesta e forma un raggio di mezzo metro quadrato all'interno del quale il frastuono è ridotto, senza che per questo si elimini la capacità di udire i rumori della strada, che possono essere anche salvifici, vedi il clacson in caso di rischio di urti. L'azienda offre anche un kit fai-da-te che, al costo di 3.000 dollari, consente di applicare a qualsiasi apparato casalingo la tecnologia 'no-noise'.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media