Cerca

Sostenibilita

Il Nicaragua investirà 350 mln di dollari per l'energia, l'80% in rinnovabili

L'intento dell'attuale governo è quello di aumentare la capacità energetica con progetti alternativi del 70% entro il 2017 e del 93% entro il 2026

16 Gennaio 2013

0
Il Nicaragua investirà 350 mln di dollari per l'energia, l'80% in rinnovabili
L'intento dell'attuale governo è quello di aumentare la capacità energetica con progetti alternativi del 70% entro il 2017 e del 93% entro il 2026

Managua, 16 gen. - (Adnkronos/Dpa) - In Nicaragua quest'anno verranno investiti 350 milioni di dollari, pari a 260 milioni di euro, nella produzione di energia: l'80% sarà destinato ai progetti di energia elettrica da fonti rinnovabili. Lo ha annunciato il ministro dell'energia, Emilio Rappaccioli il quale ha aggiunto che "la produzione di energia pulita sta diventando una priorità per il paese", in cui le imprese private potranno usufruire di 284 milioni di dollari nell'istallazione o ampliamento di progetti idroelettrici, eolici e geotermici. I restanti 66 milioni di dollari verranno dedicati all'esplorazione petrolifera e all'ampliamento delle reti di distribuzione di energia elettrica nel paese, ha precisato il ministro.

Nicaragua attualmente produce il 40% dell'elettricità attraverso impianti rinnovabili. Secondo Rappaccioli, negli ultimi sei anni, la capacità del paese di generare energia è aumentata di 499 megawatt di cui 135 megawatt provenienti da fonti rinnovabili.

Il governo fa sapere inoltre, che in questi sei anni, ha investito in tutto 1.066 milioni di dollari. L'intento dell'attuale governo è quello di aumentare la capacità di produrre energia con progetti rinnovabili del 70% entro il 2017 e del 93% entro il 2026.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media