Cerca

Tributo

La Vita in Diretta, il ricordo del vip scomparso che commuove Maurizio Costanzo: da brividi

16 Marzo 2019

0
Tiberio Timperi, Francesca Fialdini, La vita in diretta

È straordinario il successo che ha avuto Alberto Angela con Meraviglie - La penisola dei tesori, in onda su Raiuno da martedì 12 marzo in prima serata. Dico "straordinario", in quanto non ricordo un programma di divulgazione culturale che in prima serata raggiunga un 19.25% di share con 4 milioni e 513 mila spettatori e 12 milioni 183 mila contatti con una permanenza media di 50 minuti. Penso a quanti varietà sognerebbero di arrivare a questi traguardi e ne rimangono lontani. Non posso fare a meno di dire che la famiglia Angela non finirà mai di stupirmi.

Rimango su Raiuno per salutare l'affettuoso omaggio che Max Paiella e Rita Forte hanno fatto, nel corso de La vita in diretta, a Renato Carosone. Non è male, all'interno di programmi quotidiani, far memoria ogni tanto di grandi personaggi, ad esempio, della musica.

Tutt'altro genere è Propaganda Live, in onda il venerdì su La7 in prima serata. È anche difficile definire con esattezza il genere di questo programma, che si può chiamare varietà, ma anche "intrattenimento politico". C'è una squadra in video, diretta da Diego Bianchi, detto "Zoro", con la presenza ogni settimana di Marco Da Milano, direttore de L'Espresso e di altri giornalisti e intrattenitori. Un bel programma, non facile ma da incoraggiare. Va detto, inoltre, che spesso è solo La7 a misurarsi con prodotti in parte innovativi.

di Maurizio Costanzo

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Migranti, il premier Conte in Senato: "Accordo di Malta non risolutivo"

Tafida, la grande sfida del Gaslini: ricoverata a Genova la bimba affetta da lesione cerebrale
L'aria che tira, Luigi Di Maio travolto da Carlo Calenda: "Show ridicolo, dimissioni immediate"
Eutanasia, i radicali "cercano malati terminali" per lo spot. La rabbia di Pro Vita & Famiglia

media