Cerca

brividi

Ligabue, il dramma di salute: "Ho avuto paura di non cantare più"

21 Maggio 2019

2
Ligabue, il dramma di salute: "Ho avuto paura di non cantare più"

Luciano Ligabue, a 10 mesi da un compleanno molto importante e a un passo dal tour negli stadi italiani, racconta a Vanity Fair la sua operazione alle corde vocali e la paura di dover appendere al chiodo il plettro e il microfono.

"Ho avuto paura di non poter tornare a cantare: se la porta dietro chiunque debba subire quel tipo di operazione", dichiara il cantautore. "Da un lato c'è un esercito di persone a rassicurarti (...) dall'altro ci sei tu che devi provarlo sulla tua pelle".

Il post operatorio è stato duro: "Nella prima settimana comunicavo soltanto con i tablet, e il silenzio di quei giorni non solo non me lo sono scordato, ma non mi è dispiaciuto", continua. "C'era un senso di solitudine amplificato. A volte tutti abbiamo bisogno di saper ascoltare noi stessi e gli altri, ma per riuscirci abbiamo bisogno di più tempo e di più silenzio".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Damm a trà

    Damm a trà

    22 Maggio 2019 - 09:09

    Amico di Salsano.

    Report

    Rispondi

  • baffos

    22 Maggio 2019 - 08:08

    "Poteva rimanere offeso"

    Report

    Rispondi

media