Cerca

Capito?

Grande Fratello, la confessione di Serena su Francesco Rutelli: "Ci ho messo anni a convincerlo"

7 Giugno 2019

0
Grande Fratello, Serena Rutelli dalla casa Famiglia al reality: "vivere lì dentro ti fa crescere"

Serena Rutelli figlia adottiva di Barbara Palombelli e Francesco Rutelli è stata una delle protagoniste dell'edizione di quest'anno del Grande Fratello. L'ex gieffina è stata al centro dell'attenzione dopo le rivelazioni fatte riguardo alla sua infanzia difficile, vissuta in una casa famiglia dopo aver subito delle violenze dai genitori biologici. In una lunga intervista a Il Giornale la Rutelli ha infatti rivelato che vivere un'esperienza come del Grande Fratello l'abbia fatta crescere e maturare e abbia confermato che partecipare al reality, nonostante i genitori non volessero, sia stata la scelta giusta. Parlando di questo Serena ha infatti rivelato: "Mio papà in particolare temeva che mi demoralizzassi, che la prendessi male. Non è stato facile convincerlo, ci sono voluti anni. Mia madre invece era favorevole, glielo avevo chiesto tante volte. Poi quando mio padre ha visto come reagivo nella casa si è tranquillizzato".

Serena è poi tornata sul suo difficile passato, mentre era nella Casa infatti la madre biologica aveva chiesto alla produzione di poterla incontrare. Possibilità negata dalla concorrente che a proposito ha infatti raccontato: "Mi avevano messo in guardia sul fatto che sarebbe potuto capitare, andando in televisione. E pensavo di prenderla peggio. Invece ho reagito bene, non sono stata male e ho rifiutato di incontrarla". Ad oggi Serena progetta il suo futuro con il fidanzato Alessandro anche lui adottato e che prima di entrare nella Casa le ha chiesto di sposarla e di cui a proposito ha detto: "Ci siamo conosciuti casualmente un anno e mezzo fa in un locale al centro di Roma. È stato un colpo di fulmine. Un amore puro. Raro. Forse anche perché abbiamo avuto la stessa sorte all’inizio della nostra vita".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media