Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Riki, ultimo a Sanremo ma con la lezione di Maria De Filippi: "Cosa mi ha insegnato"

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Archiviata la parentesi Sanremo, Riki si dedica alle cose di tutti i giorni: musica, amore e fidanzata. Che si chiama Sara e studia Lettere. Anche lei, dopo settimane lontano dalle telecamere, rompe il silenzio in una recente intervista e dice: "A Sanremo sono rimasta il tempo che è bastato per farlo sentire al sicuro". Sembrerebbe proprio una storia solida, basata sull'amore e sul rispetto reciproco. Riki e Sara si amano. Leggi anche: "Sei una checca frustrata". Sanremo, lo scivolone di Riki: insulti al critico-vip Ma il cantante, che ha partecipato al talent di Maria De Filippi, al settimanale Grazia precisa: “Non vorrei essere più considerato solo il ragazzino di Amici. Sono anche quello, ma molto altro ancora”. E svela anche la lezione di Maria De Filippi. “Da lei ho imparato a limitare l'uso dei cellulari prima dei grandi eventi. Prima di un'esibizione non è il massimo ricevere critiche, spesso finalizzate a disorientarti”, racconta Marcuzzo. Poi arriva la clamorosa rivelazione: il cantante, amatissimo dai teenagers, continua a sostenere di soffrire quando sale sul palco. “Tre anni fa, quando ho iniziato, tremavo, temevo di sbagliare a parlare. Poi mi sono detto: ‘Riccardo, non renderai molto se vai avanti così. E con il tempo sono migliorato tanto”, conclude Riki.

Dai blog