Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Storie Italiane, Luigi Di Maio parla chiaro sul coronavirus: "Senza aiuti dall'estero non ce l'avremmo fatta"

  • a
  • a
  • a

Un interrogativo. Secco e netto: “Che colpa ha l’Italia di fronte a questa epidemia?”. Il ministro Luigi Di Maio interviene a Storie italiane e mette le cose in chiaro. “Qualche giorno fa mi ha chiamato il premier albanese e mi ha detto che non potevano stare a guardare. Un paese come l’Albania che sta lottando con il virus ha detto che non può stare a guardare mentre gli amici italiani hanno già finito le loro riserve”, dice Di Maio in collegamento con Eleonora Daniele (che conduce su Rai1 il programma più seguito del daytime).

“Noi come Italia ci ricorderemo di tutti i paesi che ci hanno aiutato e cercheremo di fare il massimo per onorare questo senso di amicizia (...). Questa è una pandemia globale in cui l’Italia è stata colpita e chiediamo solo di poter spendere tutti i soldi che servono per permettere alla gente di poter dare da mangiare ai propri figli”. Poi la conclusione: “La scorsa settimana sono arrivati circa 15 milioni di mascherine e da domani arriva il carico più importante, il primo lotto di 100 milioni, domani ne arrivano 8 milioni”.

Dai blog