Cerca

spettacolo

Ozpetek vince in Vietnam il MovieMov Film Festival con 'Allacciate le cinture'

26 Luglio 2015

0
Ozpetek vince in Vietnam il MovieMov Film Festival con 'Allacciate le cinture'

Roma, 26 lug. (AdnKronos) - Si è conclusa oggi ad Hanoi (Vietnam) la V edizione del 'Moviemov_Italian Film Festival' (21 - 26 luglio 2015) con la vittoria, decretata da una giuria popolare formata dal pubblico vietnamita presente in sala durante le proiezioni, del film 'Allacciate le cinture' di Ferzan Ozpetek. Il regista aveva già vinto l'edizioni 2010 e 2011 di Bangkok con 'Mine Vaganti' e 'Magnifica Presenza'.

"Sono contento che il pubblico del sud est asiatico si riconosca nel mio cinema - ha commentato Ozpetek al momento della proclamazione- ed è la terza volta che mi premiano come miglior film del Festival. Prima 'Mine Vaganti' a Bangkok, poi 'Magnifica Presenza' e ora 'Allacciate le cinture' qui ad Hanoi" .

"E' la seconda volta che accompagno un film di Ferzan all'estero e viene premiato -gli ha fatto eco l'attrice del film Paola Minaccioni, presente ad Hanoi insieme al regista-. Evidentemente è un autore internazionale e la sua poetica, la sua ironia e le sue storie sanno raccontare storie al di là dei confini".

Migliaia le presenze del pubblico vietnamita per vedere la selezione dei migliori film italiani della stagione cinematografica appena conclusa e gli attori intervenuti a presentarli: oltre a Ozpeteck e Minaccioni anche la madrina Valeria Solarino, l'attore Stefano Fresi e l'attore e regista Pippo Delbono. Un successo che, come già avvenuto nelle precedenti edizioni nelle tappe asiatiche di Bangkok e Manila vinta lo scorso anno da Paolo Sorrentino con 'La Grande Bellezza', ha portato gli organizzatori a prevedere ulteriori proiezioni dei film per far fronte alla richiesta dei tanti spettatori rimasti fuori dalle sale.

Grande successo anche per la distribuzione dei film presentati, che sicuramente aprirà le porte dell'Oriente al cinema italiano proprio come è già avvenuto per Ferzan Ozpetek che, dalla sua prima presentazione al MovieMov di Bangkok, ha sempre visto i suoi film distribuiti in questi Paesi. "Abbiamo già riscontrato interesse per la distribuzione in Vietnam di alcuni film presentati -ha dichiarato il Direttore Artistico Goffredo Bettini- ma, la grande novità, è il loro coinvolgimento in co-produzioni come quella nel prossimo progetto da regista di Pippo Delbono dal titolo 'Vangelo'".

Non è mancato l'altro simbolo del 'made in Italy' nel mondo, ossia la moda, presente in questo Festival con la mostra 'L'eleganza del cibo. Tales about food and fashion' curata dalla Maison Gattinoni e da Stefano Dominella in collaborazione con il Consiglio della Moda italo-vietnamita, che ha visto lunghe code di vietnamiti all'esterno di Casa Italia dove era stata allestita. Il Moviemov_Italian Film Festival è un festival itinerante nato nel 2010 che ha come obiettivo primario la costruzione di una piattaforma d'incontro per la promozione culturale e commerciale del nuovo cinema italiano all'estero, in particolare nei mercati asiatici così in espansione e ricchi di opportunità da esplorare.

Ideato e diretto da Goffredo Bettini in collaborazione con l'Ambasciata Italiana in Vietnam ed organizzato dalla Playtown Roma, il Moviemov è realizzato grazie all'appoggio del Ministero della Cultura - Direzione Generale del Cinema e della Camera di Commercio di Roma, con il sostegno indispensabile di numerosi partner e sponsor privati.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media