Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lirica: Mibac, piano industriale entro 30 luglio per salvare Maggio Fiorentino

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 28 giu. (Adnkronos) - Un "piano industriale che veda il concorso del Governo, degli Enti Locali e delle parti sociali" entro il 30 luglio per raggiungere l'obiettivo di "un equilibrio economico, finanziario e patrimoniale della Fondazione Maggio Musicale Fiorentino". E' questo, da quanto si legge in una nota del Mibac, l'esito dell'incontro di oggi al ministero dei Beni culturali sulla situazione del Maggio Musicale con i rappresentanti di Regione Toscana, Provincia e Comune di Firenze insieme al Commissario straordinario della Fondazione, Francesco Bianchi. Nessun accenno quindi alla liquidazione amministrativa coatta, prospettata come unnica soluzione da Bianchi. Il piano dovra' essere elaborato da Bianchi e per consentirglielo, "i soci della Fondazione chiedono alle organizzazioni sindacali di approfondire la proposta gia' avanzata -si legge nella nota del Mibac- per ridurre strutturalmente il costo del lavoro e per ristabilire fin dal prossimo esercizio l'equilibrio economico e finanziario. Nell'ambito di questo piano, la stessa richiesta di concorso al risanamento i soci la rivolgono anche agli istituti creditori".

Dai blog