Cerca

Condannato

Sampdoria, Massimo Ferrero non è più presidente

5 Aprile 2017

0
Sampdoria, Massimo Ferrero non è più presidente

Massimo Ferrero non è più il presidente della Sampdoria. La Federcalcio ha comunicato nella mattina di martedì la decadenza dell'incarico al diretto interessato e, per competenza, alla Lega Serie A. Ferrero aveva chiesto nel 2016 il patteggiamento per una condanna di un anno e 10 mesi per il crac della compagnia aerea Livingston, fallita nel 2010 e appartenente all'epoca alla Fg Holding, di proprietà dello stesso imprenditore romano. Infatti, come recita l'articolo 22 bis delle Noif (Norme organizzative interne federali), "Non possono assumere la carica di dirigente di società o di associazione, e se già in carica decadono, coloro che siano stati o vengono condannati con sentenza passata in giudicato a pene detentive superiori a un anno". Ferrero resterà proprietario della Sampdoria, ma adesso andrà inevitabilmente ridefinito l'assetto societario.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Crisi di governo, parla Giovanni Tria: "I conti sono a posto. La legge di bilancio si può fare"

Gianluigi Paragone si schiera con Alessandro Di Battista: "Il Pd mostra la solita spocchia". M5s spaccato
Incendi in Amazzonia, le immagini aeree delle zone devastate. Terrificante
Giancarlo Giorgetti: "Vado all'opposizione con fierezza, non siamo minorati mentali"

media