Cerca

Flash

Cristiano Ronaldo, terremoto alla Juventus: già scritta la data del suo addio, sarà rivoluzione

18 Aprile 2019

1
Cristiano Ronaldo

Dopo il crac in Champions League con l'Ajax, è terremoto alla Juventus. Voci su Massimiliano Allegri, confermato da Andrea Agnelli ma che potrebbe saltare a fine stagione. Poi indiscrezioni su conflitti in società, che sarebbero ripartiti tra Andrea Agnelli e John Elkann. Quindi il calciomercato, con i bianconeri pronti alla rivoluzione: Miralem Pjanic e Paulo Dybala potrebbero partire in estate, la pista sarebbe caldissima. Infine, e soprattutto, Cristiano Ronaldo: silente all'inizio, furibondo poi. "Non posso fare miracoli". E le voci circolano anche sul portoghese: a caldo c'era chi ipotizzava addirittura un suo addio a fine stagione. Improbabile. Eppure, il destino di CR7 potrebbe davvero separarsi da quello della Juventus prima del tempo. L'indiscrezione viaggia su Repubblica, che dà conto della "tristezza" di Cristiano Ronaldo, sarebbe scontento. Non esisterebbero però avvisaglie per un divorzio tra poco settimane, anche se - si legge - "è assai difficile che CR7 resti fino allo scadere del contratto, nel 2022". Secondo Repubblica, ed eccoci alla bomba di calciomercato, "la prossima stagione potrebbe (dovrebbe) già essere l'ultima, in Italia". La data dell'addio del fenomeno a Torino, insomma, è già scritta?

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Il Barone

    18 Aprile 2019 - 23:11

    Chissenefrega , vai .

    Report

    Rispondi

media