Cerca

Affari

Inter scatenata, non solo Edin Dzeko: chi arriva alla corte di Antonio Conte

27 Giugno 2019

0
Inter scatenata, non solo Edin Dzeko: chi arriva alla corte di Antonio Conte

Si scatena l' Inter che in una giornata ricca di incontri in sede, cui ha presieduto anche Conte, definisce l' acquisizione dell' esterno Lazaro (23 anni) dall' Herta Berlino per 24 milioni di euro bonus inclusi. Al giocatore promesso un quinquennale da 1.5 milioni netti. Con Pastorello, intermediario dell' operazione, si è parlato anche di Lukaku (26), sogno che l' Inter continua a coltivare nonostante le difficoltà. Dall' Inghilterra giungono voci rassicuranti circa un' apertura dello United alla cessione per 60 milioni più bonus, causata anche dal possibile trasferimento all' Old Trafford di Aubameyang (30). Passi in avanti verso un finale positivo anche per Dzeko (33): i nerazzurri stanno convincendo la Roma a cedere il bosniaco per 12 milioni più il cartellino di Vergani (18), inizialmente inserito come contropartita nell' affare Sensi (23) col Sassuolo.

Ai neroverdi dovrebbe finire Gravillon (21). Movimento anche in uscita, dove il Bologna chiude per Merola (19, 2.7 milioni bonus inclusi), il Parma tratta il prestito di Karamoh (20) e l' acquisizione dell' attaccante della Primavera Adorante (19) per circa 6 milioni, tutti in plusvalenza.

Fermo invece il Milan, che entro il 30 giugno deve realizzare importanti plusvalenze per non vedere il bilancio (e il futuro) piangere: difficili le cessioni di Suso (25) e Kessie (22), mentre Donnarumma (20) resta il profilo più sacrificabile per mercato e valutazione. Il ragazzo ha però ribadito che preferirebbe restare in rossonero. Parallelamente continuano i colloqui con l' Arsenal per Torreira (23), pupillo di Giampaolo che vorrebbe portare a Milano anche il centrale Andersen (23) dalla Samp. Si muove anche Lotito raggiungendo, attraverso il ds Tare, l' accordo con Lazzari (25) della Spal: l' esterno ha accettato un quinquennale da 1.2 milioni. I ferraresi, che lo valutano 25 milioni, dovrebbero accontentarsi di una parte fissa cash da 18 milioni più bonus e il cartellino di Murgia (22).

Dalla Cina lo Shanghai resta in pressing su El Shaarawy (26) per il cui cartellino ha stanziato 12 milioni di euro: la Roma ne chiede 18, c' è distanza ma non incolmabile. È in chiusura l' affare Manolas (28) con il Napoli, ai giallorossi - che intanto si sono aggiudicati il centrocampista Diawara - andranno 34 milioni (il valore della clausola). In casa Juve si continua a trattare per De Ligt (19), i bianconeri assaporano l' idea di riabbracciare Buffon (37) un anno dopo l' addio. Fondamentale la cessione di Perin (26).

di Filippo M. Capra

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media