Cerca

Grazie, Charles

Ferrari, svolta Leclerc: perché la vittoria a Monza può cambiare le regole Fia

10 Settembre 2019

0
Ferrari

Dopo l'inebriante vittoria di Monza, la Ferrari pensa al domani. C'è da preparare il Gran Premio del Singapore (anche se il Mondiale è praticamente compromesso), c'è da recuperare un Sebastian Vettel in crisi di risultati e di autostima, soprattutto dopo l'episodio che ha coinvolto, suo malgrado, il povero Lance Stroll, e c'è da supportare un Charles Leclerc carico a mille per questo finale di stagione.

Ma c'è anche una battaglia da combattere fuori dai circuiti di Formula 1: quella del cambio delle regole che dovrebbe interessare il Mondiale del 2021. Il team principal della Ferrari Mattia Binotto sarà presente al meeting di Ginevra, in programma il 12 settembre, per manifestare il suo dissenso riguardo l'utilizzo di nuovi pezzi standard (in particolare i cerchi da 18 pollici, invece dei canonici 13), perché potrebbero non dare le dovute garanzie sull'affidabilità. Come riporta il quotidiano "Il Giornale", Binotto sta pensando ad una controffensiva efficace e la vittoria di Monza potrebbe aiutare la Rossa ad avere un peso più rilevante nel corso dell'incontro. In Casa Ferrari è prevista una settimana intensa e carica di tensione, decisiva per la futura competitività della scuderia di Maranello.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Giorgia Meloni ad Atreju: "Matteo Renzi è campione mondiale di faccia di bronzo"

Scontri tra black bloc, gilet gialli e polizia alla marcia per il clima a Parigi, fiamme sugli Champs-Elysées
Matteo Salvini, chiesta archiviazione per la Gregoretti: "Vediamo se il tribunale dei ministri ribalta tutto"
Clima, Greta Thunberg all'Onu: "Noi giovani uniti e inarrestabili" 

media