Cerca

Zimbello

Cristiano Ronaldo, doppia umiliazione al Pallone d'oro: "Perché, era candidato pure lui?"

3 Dicembre 2019

0
Pallone d'oro, come Van Dijk si prende gioco di Cristiano Ronaldo

Al Teatro Chatelet di Parigi, Lionel Messi ha vinto il suo sesto pallone d'oro e, come da pronostico, ha sbaragliato la concorrenza dei calciatori del Liverpool e del rivale storico, Cristiano Ronaldo. Il campione portoghese ha disertato la cerimonia di Parigi per partecipare ai Gran Galà del calcio a Milano, dove ha ricevuto il premio come miglior calciatore della Serie A 2018/19. Cr7 era atteso da tutti, tranne dal difensore del Liverpool, Virgil Van Dijk, il quale si è espresso così riguardo la sua assenza.

Per approfondire leggi anche: Cristiano Ronaldo diserta Parigi e va a Milano: non digerisce il Pallone d'oro a Leo Messi

Quando alla vigilia della cerimonia gli è stato chiesto se Ronaldo, data la sua assenza, non fosse più un rivale, Van Dijk ha risposto ironicamente: "Perché, era un candidato alla vittoria?". Alla fine il difensore del Liverpool si è piazzato secondo in classifica, precedendo proprio il 5 volte pallone d'oro della Juventus.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Scouting, sostenibilità e tecnologia: AltaRoma 2020, caccia ai nuovi talenti

Giappone e Couture, una finestra sul mondo ad AltaRoma 2020
Danilo Toninelli, dopo Tagadà 6 minuti di video: "Vi spiego perché il M5s perde consensi"
Assalto al portavalori sulla A1, a Lodi fallisce il colpo del secolo dei rapinatori

media