Stop doloroso

L'Inter non va oltre l'1-1 con il Lecce: la Juventus può allungare e la Lazio vede il sorpasso

19 Gennaio 2020

Lecce-Inter

L'Inter pareggia la seconda partita consecutiva, stavolta a Lecce con il punteggio di 1-1. Il gol di Bastoni aveva illuso i nerazzurri, che invece hanno dovuto incassare il pareggio soltanto 5 minuti più tardi: Mancosu è stato l'eroe dei pugliesi, proprio come accaduto nella sfida casalinga con la Juventus, terminata 1-1. Il Lecce è quindi stato democratico e ha tolto due punti a testa alle principali contendenti per lo scudetto, ma questo mezzo passo falso fa molto male all'Inter, perché rischia di vedere i bianconeri allungare per la prima volta in stagione.

Per approfondire leggi anche: Inter, guarda chi si rivede

Inoltre la Lazio può sorpassarla grazie alla partita da recuperare con il Verona: i biancocelesti hanno vinto le ultime undici partite di campionato e nel mezzo pure una Supercoppa Italiana, è impossibile non considerarla a tutti gli effetti per la lotta scudetto. Niente drammi, però, in casa Inter: Antonio Conte aveva sicuramente messo in preventivo che momenti come questi sarebbero arrivati, anzi il pari di Lecce potrebbe dare una spinta alla società nell'accelerare le trattative in entrata.