1-3 a Marassi

La Roma riparte grazie ai "partenti" e rimane in zona Champions: Genoa sconfitto e contestato

19 Gennaio 2020

Roma

La Roma ottiene la prima vittoria del 2020, imponendosi 3-1 sul campo del Genoa dopo le sconfitte subite contro il Torino e la Juventus. Grandi protagonisti sono stati proprio i due giocatori che fino a qualche giorno fa erano finiti nella lista dei partenti: Leonardo Spinazzola ha dimostrato di stare benissimo e di non voler lasciare la Capitale, dopo lo scambio saltato con Politano che lo avrebbe portato all'Inter; mentre Cenzig Under è tornato titolare al posto dell'infortunato Zaniolo e ha subito ritrovato la via della rete.

Per approfondire leggi anche: Zaniolo, il video dei cori antisportivi

L'autogol di Biraschi ha indirizzato la partita in favore dei giallorossi, anche se Pandev ha accorciato le distanze proprio sul finire del primo tempo. Nel secondo la Roma ha però chiuso i conti con Dzeko, bravo ad approfittare dell'errore di Perin (svirgola un rinvio e serve Pellegrini sulla trequarti rossoblù) e ad insaccare il pallone del definitivo 3-1. Grazie a questo successo i giallorossi rimangono al quarto posto, l'ultimo utile per la qualificazione in Champions League. Il Genoa, invece, rimane in penultima posizione ed esce dal Marassi tra la contestazione del pubblico.