Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Serie A, il Milan frena la corsa dell'Atalanta: il match tra le regine d'estate finisce in pareggio

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Finisce senza vincitori lo 'spareggio' tra le regine d'estate. A San Siro è 1-1 tra Milan e Atalanta, nel terz'ultimo impegno del campionato: le due squadre più in forma del dopo lock-down confermano di essere in salute. Succede tutto nel primo tempo: apre Calhanglu con una prodezza su punizione, risponde Zapata. Nel mezzo, sale in cattedra Donnarumma che sventa il rigore di Malinovskyi. I rossoneri mancano la vendetta per il clamoroso 5-0 subito a Bergamo: un girone fa, ma sembra un'era. Pioli però può essere soddisfatto: la squadra, nonostante le assenze, tiene botta alla devastante Dea e allunga la striscia positiva, portandosi a -1 dalla Roma.

 

 

L'Atalanta si porta provvisoriamente a +2 sull'Inter, ma rischia il sorpasso se Conte vincerà domani in casa del Genoa e a -5 dalla Juventus. Pioli è in piena emergenza in difesa: Romagnoli e Conti sono out, così come Musacchio e al centro si piazzano Gabbia e Kjaer, non al meglio. Ai lati, Calabria e Laxalt, che rimpiazza lo squalificato Theo Hernandez. Assente per squalifica anche Bennacer, in cabina di regia al fianco di Kessié si sistema Biglia. Intoccabile in avanti Ibrahimovic, supportato dal trio Saelemaekers-Calhanoglu-Rebic.

 

Dai blog