Cerca

Italia nella morsa

Lo spread è a quota 500. Di chi è la colpa?

21 Luglio 2012

1
Lo spread è a quota 500. Di chi è la colpa?

E' colpa della Merkel che vuole l'Europa in ginocchio

E' colpa di Monti che non sa governare

E' colpa di Berlusconi che ha governato negli ultimi venti anni

E' colpa dei partiti politici che hanno lasciato il Paese alla deriva

E' colpa degli italiani che non vogliono i tagli

E' colpa della Dc e di Craxi: il debito pubblico è iniziato negli anni Ottanta

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • orsetti

    21 Luglio 2012 - 18:06

    la colpa è degli speculatori. Ha fatto male Napolitano a mandare via Berlusconi e a formare il governo tecnico che non ha risolto il problema,ma lo ha peggiorato.

    Report

    Rispondi

Vito Crimi, il tragico leader M5s: la gaffe, non conosce neppure quali sono le "Cinque Stelle"

"Indegno, inaccettabile, oscurantista". La violenza di Giuseppe Conte, colata d'insulti a Salvini / Video
Emilia Romagna, Stefano Bonaccini s'infuria con la sicurezza: "Basta, fate solo casino. Sto parlando in tv"
Emilia Romagna, papà Borgonzoni al comitato di Stefano Bonaccini: "Non mi dispiace per mia figlia Lucia"

media