Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pietro Senaldi su regionali e referendum: "Populisti sconfitti? Le balle del vecchio e del nuovo giornale di De Benedetti"

Balle sul vecchio giornale di Carlo De Benedetti, Repubblica, e balle su quello nuovo, Domani. Per il primo "è calato il vento del populismo"; per il secondo "è il declino dei populisti". Ci si riferisce, ovviamente, alle titolazioni proposte all'indomani del voto per referendum e regionali. E Pietro Senaldi, direttore di Libero, ha qualcosa da obiettare su queste prese di posizione. Al voto di ieri hanno vinto, per la sinistra, Michele Emiliano e Vincenzo De Luca, due "eretici" in netta contrapposizione con Nicola Zingaretti. Due populisti con la P maiuscola. E ancora, sul referendum è andato tutto come previsto: nettissima vittoria del Sì, un Sì populista e anti-casta. E infine, a uscire rafforzato dai verdetti delle urne è Giuseppe Conte, l'auto-proclamatosi "avvocato del popolo". Sicuri che il populismo abbia perso?

Dai blog