Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pietro Senaldi e il compleanno del Pci: "I comunisti di oggi? Odiano gli avversari e vogliono fare i reggipiedi di Casalino"

Tra un paio di settimane sarà il compleanno dell'inglorioso Partito comunista italiano. Ricorrenza che nessuno festeggerà, anche se di comunisti in italia ce ne sono ancora tanti. Ma si fanno chiamare diversamente. Qual è il tratto dominante dei comunisti? L'odio e il disprezzo verso gli avversari. Oltre al vezzo di sentirsi sempre dalla parte della ragione, anche quando hanno torto marcio. Il Pci un grande partito nei numeri e nelle ambizioni. Ora nei numeri è risicato e le ambizioni sono quelle di fare i reggipiedi a Giuseppe Conte e Rocco Casalino.

Il videocommento di Pietro Senaldi

Dai blog