Cerca

Choc

Sacerdote ortodosso irrompe ubriaco ad un funerale e picchia i parenti del defunto

6 Agosto 2019

0

Il sacerdote ortodosso di un villaggio moldavo, Scialvirij Vek, si è presentato completamente ubriaco al funerale di una donna, per picchiare i parenti della defunta. A scatenare l'incontrollabile furia del sacerdote un oltraggio subito. La famiglia della donna avrebbe infatti preferito fa celebrare il funerale al sacerdote di un villaggio limitrofo, scelta che, come si vede dalle immagini del video, Vek non ha affatto accettato.

Offeso si è quindi scagliato contro questi, prima verbalmente, per poi passare a lanciare ceffoni e stringere addirittura le mani al collo del malcapitato parente. Il sacerdote è stato poi calmato da alcuni agenti accorsi a riportare l'ordine, ma prima di andarsene a lanciato una maledizione sulla famiglia che lo aveva tanto offeso preferendo un altro a lui.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Open Arms, Matteo Salvini sfida la Ong sui porti chiusi: "Se serve, vado in galera"

Open Arms, Salvini sfotte Richard Gere: "Ci dà dei razzisti, poi...". La vacanza in Italia, ciao migranti
Matteo Salvini svela le trame di Renzi e Boschi: "Il re è nudo. Quali sono i loro due soli scopi"
Open Arms, l'appello della Ong; "La situazione a bordo è insostenibile"

media