Cerca
Logo
Cerca
+

Cina, si guardano un porno ma non si accorgono del collegamento coi maxischermi

I dipendenti di un centro commerciale si sono messi a guardare un film porno per distrarsi un po' dal lavoro, ma non si sono accorti che gli schermi erano collegati ai maxi-schermi sulle pareti esterne del centro commerciale, che danno sulla strada e visti da tutti i passanti. Sono passati ben nove minuti prima che qualcuno degli impiegati birichini si accorgesse del guaio e fermasse la proiezione. Accade a Mudanjiang che si trova nella provincia di Heilongjiang, in Cina dove è illegale proiettare film porno. Un bel guaio per pochi minuti di gioia.

Dai blog