Cerca
Logo
Cerca
+

Brasile, parlamentare beccato mentre guarda un video porno in aula

Sembrerebbe un caso degno del parlamento italiano, ma questa volta non è così. Sempre di un politico si tratta, ma sudamericano. Joao Rodrigues, parlamentare del Brasile, è stato beccato in un video mentre in aula durante un dibattito si dedicava al porno. Con le mani sullo schermo del suo smartphone Rodrigues si è dilungato sulle urve di alcune pornostar, condividendo la piacevole visione con alcuni colleghi appositamente chiamati per l'evento. Le goffe scuse – Dopo qualche ora il politico si è però reso conto della figuraccia mondiale che aveva fatto. E così, forse facendo peggio di prima, ha provato a giustificarsi con delle scuse davvero poco credibili: “Avevo ricevuto quel video su WhatsApp e stavo per eliminarlo, ma primo dovevo dargli uno sguardo attento”. Certo, la scusa di tutti gli adolescenti.

Dai blog