Cerca

il delitto

Carabiniere ucciso a Foggia, parla il pm: "Colpito tutto lo Stato"

14 Aprile 2019

2

Un omicidio che colpisce tutto lo Stato. Così il procuratore di Foggia Vaccaro fa il punto sull'agguato di ieri a Cagnano Varano, costato la vita al maresciallo dei carabinieri Vincenzo di Gennaro, 47 anni. Le minacce del killer non facevano presagire il delitto, prosegue il magistrato. Sembra che l'uomo, un pregiudicato 64 enne subito arrestato, avesse giurato vendetta contro i militari, dopo un controllo per droga nei giorni scorsi. Interrogato dagli investigatori, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Nella sparatoria è rimasto ferito anche un appuntato di 23 anni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Carlito58

    15 Aprile 2019 - 14:02

    Questo è il risultato delle "politiche liberiste e buoniste" che di buono e libero hanno solo il nome e i soldi che entrano nelle tasche dei soliti.

    Report

    Rispondi

  • malinkarec

    14 Aprile 2019 - 14:02

    Questo è il risultato del poco rispetto che la magistratura italiana riserva alle nostre Forze dell'Ordine. A differenza degli altri paesi dove sono intoccabili e basta far loro uno sgarro per rischiare la galera, i nostri Agenti possono essere derisi, sputati in faccia, feriti e non importa a nessuno, ma se per disgrazia in un arresto ammaccano qualcuno, devono pagare i danni. Povera Italia

    Report

    Rispondi

media