Cerca

porti aperti

Ocean Viking, sbarcati 213 migranti a Messina. L'ira di Matteo Salvini: "Conte e Lamorgese, vergogna"

24 Novembre 2019

6

Matteo Salvini annuncia lo sbarco di 213 presunti profughi a Messina "dalla solita nave Ong" e attacca con un durissimo post pubblicato sul suo profilo Twitter: "Porti aperti significano più partenze, più sbarchi, più morti. E più droga e armi nelle mani di scafisti e trafficanti. Ottimo risultato per Conte e Lamorgese... Vergogna".

A Messina sono infatti sbarcati i migranti a bordo della nave Ocean Viking che arrivavano da tre diverse operazioni di soccorso. La maggior parte è proveniente da Costa d’Avorio , Sudan, Nigeria, Eritrea , Camerun. "Nel primo barcone che abbiamo trovato - spiega Avra Fialas responsabile comunicazione Sos Mediterranee - i migranti erano abbastanza stabili, il secondo uguale, il terzo erano invece da due giorni in mare per noi è stata una operazione di ricerca di più di 24 ore è stato difficile individuarli. Questa settimana ci sono state una serie di partenze perché c’è stato buon tempo".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini1904

    25 Novembre 2019 - 11:54

    E poi c'è un altro centinaio di migranti che sta per essere sbarcato a Taranto. La città in cui 15.000 famiglie rischiano di essere gettate sul lastrico. Che schifo!

    Report

    Rispondi

  • aldoinvolo

    25 Novembre 2019 - 09:56

    Pensavo che il brutto tempo fermasse questa enorme schifezza, macché, ci deve essere un accordo con le navi taxi ben preciso.

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    25 Novembre 2019 - 09:22

    Duecentotredici migranti che vengono in Italia a mangiare, bere e dormire a spese nostre. Al costo di 35 € ciascuno per 365 giorni all'anno, in un anno fanno € 2.721.075 che vanno ad aggiungersi agli altri milioni e milioni di euro fino a raggiungere la stratosferica cifra di 5 miliardi all'anno. Tanto ci costa l'accoglienza dei migranti. E intanto a Taranto 15.000 famiglie in mezzo alla strada.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Sergio Mattarella alla Prima della Scala, un curioso video da dietro le quinte

Maria Giovanna Maglie, Stasera Italia
C'è un pinocchio e un grande Mes, scopriteli su Camera con Vista
Matteo Salvini allontana i giornalisti dallo stand della Lega: "Tanto scrivono quello che vogliono"

media